Commenta

L'Ortolano del Museo dopo Foody ispira il MacFruit di Cesena

arci-evid

La Giunta comunale ha accolto la proposta dell’assessore alla Cultura Irene Nicoletta De Bona di concedere l’uso dell’immagine del dipinto dell’Arcimboldo “Scherzo con ortaggi (L’Ortolano)” per una campagna pubblicitaria, della durata di 8 mesi, di promozione della fiera MacFrut, in programma a Cesena dal 24 al 26 settembre 2014.  I mezzi di comunicazione usati saranno poster, depliant e materiale informativo, pagine pubblicitarie su riviste di settore e banner internet. La manifestazione è organizzata dalla Società Cesena Fiere S.p.A., costituita dai principali Enti pubblici territoriali, dalle Associazioni di categoria e da Istituti di Credito locali. Considerata la portata diffusiva della manifestazione e la natura del soggetto richiedente, costituito anche da istituzioni pubbliche, la Giunta ha accolto favorevolmente la proposta, che rientra nelle strategie di far conoscere le opere presenti nel Museo Civico. Sottolinea al riguardo l’assessore de Bona: “Ricordo che il volto della mascotte di Expo 2015, denominato Foody, è ispirato allo stile del pittore cinquecentesco Giuseppe Arcimboldi, in particolare al dipinto ‘Scherzo con ortaggi (l’Ortolano)’, conservato nella nostra Pinacoteca. Per questo l’Amministrazione comunale si è da tempo attivata per cogliere questa occasione e sfruttarla al meglio quale promozione del patrimonio storico artistico del Museo Civico, in particolare, e della città in generale con un ritorno di immagine. Poichè il quadro dell’Arcimboldo è stato fonte di ispirazione della mascotte di EXPO 2015, si è chiesto alla Società Cesena Fiere S.p.A. di segnalare questo aspetto sul materiale promozionale che verrà realizzato insieme, naturalmente, all’indicazione della provenienza del dipinto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti