Cronaca
Commenta6

Trasporto pubblico più ecologico In città arrivano i minibus a metano

Inaugurati lunedì mattina tre nuovi autobus a metano acquistati da Km Cremona al fine di rinnovare il parco autobus e di mettere in campo una proposta di trasporto pubblico sempre più improntata all’ecologia: “Tutti i nostri futuri acquisti di autobus saranno votati a un’impronta ecologica – spiega Elena Colombo, amministratore delegato dell’azienda -. Con questi ultimi tre mezzi, il numero dei bus a metano passa a sette, di cui uno da 10 metri, tre da 7 metri e questi tre, che sono inferiori a sei metri. Del resto il bando di gara per le gestione del servizio prevedeva un piano di rinnovo del parco mezzi che vogliamo rispettare e, se possibile, anche migliorare, anche se naturalmente sarà spalmato negli otto anni”. “Questi nuovi autobus, grazie alle loro dimensioni ridotte, ci daranno la possibilità di fare diverse penetrazioni in città, anche nella zona a traffico limitato – aggiunge Giuseppe Ferrari, presidente Km -. Anche se il trasporto pubblico cremonese come numeri si allinea ai dati nazionali, il nostro scopo è promuoverne sempre più l’utilizzo da parte dei cittadini”.

Grande soddisfazione da parte del sindaco di Cremona Oreste Perri, che ha ringraziato i vertici Km per l’impegno profuso: “Credo che questa nuova dotazione sia un grande passo avanti per il trasporto pubblico cremonese, che sta spostandosi sempre più verso una concezione ecologica. La scelta di salvaguardia dell’ambiente fatta dall’azienda è largamente condivisa dal Comune, anche a fronte di problematiche di inquinamento sempre più pressanti. Inoltre ritengo importante la scelta di mezzi di dimensioni contenute: credo che i grandi autobus non abbiano senso in una città come la nostra, soprattutto rispetto al numero degli utenti. Dunque siamo di fronte a un atto concreto, un importante risultato che abbiamo portato a casa per la città”.
Soddisfazione anche da parte dell’assessore Francesco Zanibelli: “Km ha saputo rispondere ottimamente alle nostre necessità – ha detto nel ringraziare i vertici dell’azienda -. Si tratta di mezzi che sono decisamente più conformi, rispetto a quelli che circolavano in passato, alla conformazione urbanistica della nostra città, fatta di strade strette”.

I nuovi mezzi sono attualmente in funzione lungo le linee H (San Felice, San Savino, Costa Sant’Abramo) e I (Persico Dosimo e Castelverde), ma a breve verranno impiegati anche sulla linea C (che va dal Cremona Po a via Girolamo da Cremona) e nelle giornate festive. I nuovi minibus sono dotati di attrezzature speciali per disabili, tra cui una pedana elettrica per la salita sugli automezzi.

Laura Bosio
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti