Commenta

Verdi, polemica sulla nuova area addestramento cani

area parco asia

Apertura con polemica, il prossimo 4 maggio, per la nuova area di addestramento cani nel Parco Asia, quartiere Zaist, a ridosso dell’area recintata per lo sgambamento degli animali. A muovere le polemiche è il candidato nella lista dei Verdi alle comunali Sandro Merli (candidato sindaco Yuri Brocchieri)  che infila una serie di accuse pesanti all’amministrazione comunale. L’assegnazione dell’area ad un gestore privato (l’associazione sportiva dilettantistica GiancaDog-Giochi etologici, affiliata ad un ente di promozione sportiva del Coni) sarebbe avvenuta in dispregio delle regole di trasparenza e senza aver preventivamente consultato i tanti possessori di cani che già usufruiscono dell’area pubblica del parco Asia. Un “raro esempio di autogestione civica attuato da utenti seri e scrupolosamente motivati dall’interesse primario, ossia la salute fisica e psichica del proprio animale, il tutto volontariamente e senza nessun supporto da parte del Comune di Cremona”, scrive Merli. Per ricavare  l’area – che sarà inaugurata domenica 4 maggio alle 15 – sarebbe stato “deturpato ingiustamente e nuovamente un piccolo angolo di paradiso cittadino quale il Parco Asia, a che scopo? Perri faccia chiarezza con urgenza! Inoltre gli utenti che beneficiavano con i loro animali della precedente area cani, si trovano scaricati in malo modo in un’area ridotta, senza ombra per la stagione estiva, senza alberi (…)”. Sullo sfondo, il sospetto che “nel sottosuolo della precedente Area Cani vi sono impianti di AEM Gestioni connessi al teleriscaldamento che ultimamente hanno avuto bisogno di interventi urgenti in quanto vi sono state esalazioni fumose non ben definite”. La segnalazione ai Verdi sarebbe giunta da “numerose e giustificate lamentele degli utenti” “e – conclude il comunicato – ci riserviamo altri interventi se non verrà fatta immediata chiarezza da parte dell’amministrazione Perri e da parte di AEM Gestioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti