Commenta

Vince la passione per la gastronomia Tre nuovi locali in arrivo in città

commercio-aperture-evid

Che Cremona sia la città dell’enogastronomia è cosa risaputa: ai cremonesi piace mangiare più che fare shopping, la buona cucina più che i bei vestiti. Indicativo è il fatto che al posto di negozi che hanno chiuso, schiacciati dalla crisi, ora proliferano i punti di ristoro. Come la yogurteria ‘Yo Yogurt’, marchio nato a Torino nel 2001 e poi diffuso in 10 nazioni europee, che distribuisce lo yogurt gelato, prodotti a base di yogurt, frullati di frutta fresca e macedonie.

O come ‘Il maialino di giò’, che apre i battenti al posto dell’ex ‘Filati Pregiati’, in piazza della Pace: si tratta di una prosciutteria e vineria nata a Bergamo che sta lanciando il proprio marchio in franchising: prodotti di salumeria, abbinati a vini pregiati.

Infine per la fine di maggio è attesa anche l’apertura di una nuova piadineria ‘L’apetito’, in corso Garibaldi: in questo caso non un franchising, ma l’iniziativa di un cittadino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti