3 Commenti

Pista Cava, duello tra assessore e Pd Perri vara il cantiere

perri su ciclabile-evid

AGGIORNAMENTO – L’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Zanibelli interviene sul caso della pista ciclabile di Cavatigozzi. “Posso capire – scrive in una nota –  che il PD e Alessia Manfredini fatichino ad accettare che questa amministrazione ha seriamente lavorato consegnando ai cremonesi tanti risultati, tuttavia non mi pare corretto insinuare nelle persone il dubbio che qualcosa non sia stato fatto nella maniera più corretta. Pertanto confermo che l’opera pubblica che a breve completeremo è la medesima che è stata portata in Giunta ed approvata, ed è la stessa il cui tracciato abbiamo condiviso col direttivo del quartiere.

L’unica cosa che è cambiata è la fonte di finanziamento, infatti tale opera doveva essere realizzata grazie a risorse provenienti dalle cosiddette opere di compensazione del “terzo ponte”. Poichè non è certo il destino di tale opera, essendo questa amministrazione di parola, ha voluto mantenere il proprio impegno preso coi cremonesi rispetto alla realizzazione delle opere pubbliche. Per tale motivo abbiamo sfruttato una possibilità concessa dal nuovo PGT comunale che consente di realizzare Opere Pubbliche grazie allo scomputo di oneri di urbanizzazione e alla monetizzazione di aree standard non cedute. Questa amministrazione ha dunque presidiato il territorio e gli strumenti amministrativi a sua disposizione, riuscendo a realizzare molte utili opere, condividendole coi cremonesi, in luogo delle promesse inevase di chi ci ha preceduti ed ora, inopportunamente, ci critica per aver risposto con fatti concreti”.
LA REPLICA DI ALESSIA MANFREDINI– “Nessuna fatica – replica il consigliere Pd Manfredini -. anche perchè la realtà è sotto gli occhi di tutti. La giunta Perri cerca a pochi giorni dal voto di inventarsi di tutto di più: inaugurazioni di cantieri, eventi, e progetti last minute. Nel merito della pista ciclabile di Cavatigozzi, visto che Zanibelli ostenta sicurezza, gli suggerisco di mettere on line tutte le carte e tutti i passaggi dal progetto preliminare  fino a quello esecutivo, con la convenzione sottoscritta con il privato, comprese le date, e le risorse destinate”.
INTANTO IL SINDACO INAUGURA – Al termine di una giornata fittissima di impegni, il sindaco Oreste Perri mette la parola fine alla querelle sulla pista ciclabile di Cavatigozzi, andando ad inaugurare il cantiere lungo via Milano, subito dopo il centro sportivo Stradivari. “Opera che riusciremo a realizzare grazie ad un’oculata gestione di risorse provenienti da trasformazioni urbanistiche. Questa è la politica del fare. Noi ci siamo”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Ezechiele Profeta

    Ma il sindaco può inaugurare qualcosa? non c’è una legge che glielo impedisce? Oreste, sta atenti

  • Ezechiele Profeta

    è anche vero che Oreste col regolamento del verde chiede ai cittadini di rispettare delle norme che lui, Zanibelli ed Everest NON hanno rispettato cogli alberi GIAPPONESI in viale Po !!!! tristesa !!! che brut final !!! Oreste… cosa set dré a fa????

  • erisso

    Asfaltature, sottopassi, piste ciclabili… Tutto adesso?