Commenta

Scoperta la santella sulla ciclabile del Bosco ex parmigiano

santella evid

Sabato mattina don Alberto Mangili, alla presenza del sindaco di Cremona, Oreste Perri e del sindaco di Gerre de Caprioli, Silvio Guereschi, ha benedetto la nuova santella dedicata alla Beatissima Vergine Maria col Divin Figlio Gesù realizzata da Graziano Bertoldi. Hanno accompagnato la cerimonia il coro di Sant’Anna di Bosco ex Parmigiano. La santella è stata eretta nello slargo di via Bosco, subito dopo l’incrocio con via Canovetta, all’imbocco della pista ciclabile che collega Cremona a Bosco ex Parmigiano.

Si tratta di una santella dedicata alla Beatissima Vergine Maria col Divin Figlio Gesù “sotto il patrocinio conciliatore dell’amore e dell’amicizia” come dichiara il pittore Graziano Bertoldi che ha realizzato il dipinto. La santella, che si trova al confine tra la parrocchia dei SS. Clemente ed Imerio e la parrocchia di S. Gioacchino di Bosco ex Parmigiano. Il dipinto si caratterizza per la presenza di una farfalla, posta accanto al volto del Bambino Gesù, un particolare che ha già indotto la gente del luogo, che ne è venuta a conoscenza, a denominarla “Madonna della farfalla”. Al termine della benedizione Graziano Bertoldi ha distribuito ai numerosi presenti una pubblicazione che tratta del significato di quest’opera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti