8 Commenti

Chiusura inceneritore, Lgh annuncia battaglia contro il suo azionista

inceneritore-evid

E’ consegnata in una ‘lettera ai posteri’ su Facebook dell’ex assessore all’Ambiente Francesco Bordi del 29 maggio – quattro giorni dopo l’esito del primo turno delle votazioni – la prima gatta da pelare che la nuova amministrazione comunale dovrà affrontare sul tema dell’inceneritore. Lgh non intende accettare senza battere ciglio le decisioni in merito all’eventuale spegnimento dell’impianto di San Rocco, avviate con la firma del protocollo regionale pre-elettorale tra Comune,  Provincia  e Regione Lombardia. In una nota inviata al Comune il 20 maggio scorso, la holding avvisava l’azionista di non “potere esimerci dall’obbligo di valutare ogni azione necessaria a salvaguardia degli interessi delle scriventi società”. Questo perchè in quel protocollo “si è omesso di procedere ad una analisi degli inceneritori / termovalorizzatori installati nel territorio della Regione … ma si è deciso di considerare …  il solo impianto di proprietà di LGH, senza che di ciò sia stata fornita alcuna motivazione”. Una sorta di avviso preventivo, che l’ex assessore ha voluto rendere pubblico, a stralci, quando ormai la campagna elettorale era finita e, con il voto del primo turno, si poteva intuire che l’amministrazione Perri che di quel protocollo è firmataria, sarebbe caduta.

Il tema è uno di quelli delicati per la neo-maggioranza, all’interno della quale c’è la componente di sinistra che non ha mai fatto sconti sul ruolo delle partecipate. Commenta infatti Giacomo Bazzani, Rifondazione Comunista e in lista con Sinistra- Energia Civile: “Io sono tra quelli che disse, sin dal primissimo istante e pure da dentro il CdA di Aem Spa, che la patrimonializzazione di LGH sarebbe stata disastrosa in termini non solo di controllo da parte dell’Amministrazione Comunale sulla qualità dei servizi pubblici passati armi e bagagli a Lgh ma pure per quanto riguarda la possibilità di decidere sugli stessi. Lo dimostra, senza alcuna ombra di dubbio, quello che Lgh e Aem Gestioni “minacciano” in quella lettera: In pratica il mostro che bipartisanamente è stato creato ormai vive di vita propria ed è disposto ad andare alla guerra per tutelare i suoi interessi, fa nulla se questi interessi non coincidono con quelli dei cittadini che, anche per l’annunciato programma triennale di chiusura dell’inceneritore, hanno dato fiducia a Gianluca Galimberti. Spero che il neo sindaco avochi a se la delega sulle partecipate sennò temo che si apra un gran bel problema, soprattutto con il suo grande ed “ingombrante” alleato nella cui pancia, non scopro di certo l’acqua calda, rimestano ancora gli “aziendalisti” che, se lasciati un momentino liberi, ti privatizzerebbero pure le gelaterie”.

Entro giugno, con l’approvazione del bilancio consuntivo, Aem Spa dovrà rinnovare il proprio vertice e il compito di individuare il sostituto di Franco Albertoni spetterà al neo sindaco Galimberti, persona poco incline a farsi influenzare dai partiti. Un cambiamento drastico potrebbe avvenire anche in Lgh, con il ribaltone avvenuto a Pavia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pinco pallino

    COME MAI SIAMO FINITI IN QUESTA “TRAPPOLA”…………???????

  • elia sciacca

    siamo finiti in trappola perchè i Cremonesi sono un po tonti e se ne sbattono i maroni, ci sono stati tecnici di rilievo che hanno tentato di spiegare che il teleriscaldamento e l’inceneritore sono tecnologie vecchie con rendimenti bassissimi ma ai Cremonesi non gne ne frega una mazza .
    Lgh e AEm alzano i toni minacciano querele come sempre a carico di pantalone per spaventare ,ma non sanno che verrano messi in forte difficolta dagli stacchi utenze volontarie che stanno aumentando Mi auguro che BOrdi ,Sciacca beccari ed altri si coalizzino e rendano la vita dura ai padroni del vapore che si sono dimenticati che una volta AEm era interamente pubblica ed in mano al Comune adesso fanno i furbi ma verranno sconfitti alla grande statene certi .

    • pinco pallino

      CARO SOCRATE ci sono cremonesi e cremonesi.
      Questa volta non ci sara’ “il soccorso rosso”……………..!!

    • ilDaniele72

      Caro Socrate nella velina che le hanno passato c’è qualche riferimento a quello scritto sul piano provinciale:

      “I benefici in termini di emissioni evitate derivanti dalla cessione di energia elettrica o termica sono stati valutati attraverso una rielaborazione di parametri ricavati dai già citati studi AEA per Commissione Europea e Politecnico per Federambiente e Ambiente Italia (2012).
      Benefici energetico-emissivi da recupero energetico in impianti di termovalorizzazione
      termovalorizzatori – produz. energia elettrica -0,230kg EP/ kWh el
      termovalorizzatori – produz. energia termica -0,087kg EP/ kWh t
      termovalorizzatori – produz. energia elettrica* -0,480kg CO 2 / kWh el
      termovalorizzatori – produz. energia termica -0,280kg CO 2 / kWh t”

      per l’interpretazione dei dati si faccia aiutare dai tecnici di rilievo, noi cremonesi siamo un po tonti.

      Alzare i toni?
      In tutti questi mesi effettivamente siete stati pacati e tranquilli senza nessun eccesso……come Sciacca che ha usato la disgrazia di una famiglia per screditare il teleriscaldamento o tutti gli insulti che mi sono arrivati.
      L’ex assessore è stato molto elegante nel diffondere una nota interna quando ha capito di non essere più eletto.

      I paladini che lei cita non sono stati eletti. Forse ai cremonesi, tutti un po’ tonti,interessa altro e ragionano con la propria testa senza un leader maximo.

      • elia sciacca

        ha ragione sciacca quando afferma che tu sei un esperto di copia incolla che parli senza cognizioni tecniche, come mai non sei venuto a contestare Sciacca durante le 2 conderenze stampa che trattavano di inceneritore e teleriscaldamento ,tu sei il classico Italiano che sfotte ,ma non si fa mai vedere di persona, in quanto sai che non potresti reggere ad un confronto con il nostri esperti, per quanto riguarda le votazioni sappi che noi avevamo diritto a 2 consiglieri, ma la lega unendosi al Perri [naturalmente tutto ciò e legittimo ] ci ha sottratto un consigliere caro daniele perchè non ti sei messo in lista ??? avresti preso molte preferenze dai tuoi amici AEM e colleghi dell’inceneritore ,cresci daniele Cresci… e usa meno internet con gli articoli già scritti da altri prova a usare la tua testolina …. a breve terremo una conferenza pubblica sulla legge lettorale usata nei comuni e Sciacca chiarirà perchè abbiamo perso un seggio nonostante gli elettore ci abbiamo dato più consensi rispetto alla lega ,vieni con qualche articolo copiato da internet e di la tua siamo in trepida attesa……

        a settembre prima dell’accensione del TLR terremo una conferenza stampa sull’uinceneritore e il TLR ci saranno 3 esperti hai 3 mesi di tempo per scopiazzare gli articoli sulla rete ,ti aspettiamo con trepidazione perchè sappiamo che tu hai una preparazione molto superiore ai nostri esperti,alcuni dei quali iscritti sugli albi nazionali di esperti gestione dell’ energia .
        mi raccomando porta anche qualche tuo collega AEm o dell’inceneritotre cosi potrai strappare qualche applauso .
        sciacca è una vita che scrive ai giornali ed è conosciuto, tu grande esperto di copia e incolla quand’è che ci invii almeno una tua fotografia????!!!!.
        o preferisci come fanno tantissimi italiani dalla coda di paglia criticare esputare sentenze in anominato nell’ombra????

        • ilDaniele72

          Una persona può anche non essere attratta dall’apparire a tutti i costi.
          Facci caso a differenza di altri non pontifico su tutto solo per poter affermare la mia esistenza.
          I miei studi mi hanno portato a sapere qualcosa su di una materia e quindi quando leggo argomentazioni che non reggono intervengo.

          Dove lavoro e chi sono non voglio sia oggetto dei miei interventi a costo anche di prendere insulti e di essere etichettato come amico di … Facente parte di ….

          Stia sereno

  • elia sciacca

    caro Daniele 72 ha ragione Sciacca quando afferma che tu sei un esperto di copia incolla che parli senza cognizioni tecniche, come mai non sei venuto a
    contestare Sciacca durante le 2 conderenze stampa che trattavano di
    inceneritore e teleriscaldamento, tu sei il classico Italiano che sfotte
    ,ma non si fa mai vedere di persona, in quanto sai che non potresti
    reggere ad un confronto con il nostri esperti, per quanto riguarda le
    votazioni sappi che noi avevamo diritto a 2 consiglieri, ma la lega
    unendosi al Perri [naturalmente tutto ciò e legittimo ] ci ha sottratto
    un consigliere caro daniele perchè non ti sei messo in lista ??? avresti
    preso molte preferenze dai tuoi amici AEM e colleghi dell’inceneritore
    cresci daniele Cresci… , la vita non è fatta solo di ciopia incolla e usa meno internet con gli articoli già scritti da altri, prova a usare la tua testolina …. a breve terremo una conferenza pubblica sulla legge lettorale usata nei comuni e Sciacca
    chiarirà perchè abbiamo perso un seggio nonostante gli elettore ci
    abbiamo dato più consensi rispetto alla lega ,vieni con qualche articolo
    copiato da internet e di la tua siamo in trepida attesa……a settembre prima dell’accensione del TLR terremo una conferenza stampa sull’inceneritore e il TLR ci saranno 3 esperti hai 3 mesi di tempo per scopiazzare gli articoli sulla rete ,ti aspettiamo con trepidazione perchè sappiamo che tu hai una preparazione molto superiore ai nostri esperti,alcuni dei quali iscritti sugli albi nazionali di esperti
    gestione dell’ energia . mi raccomando porta anche qualche tuo collega AEm o dell’inceneritotre cosi potrai strappare qualche applauso .
    daniele 72 tu grande esperto di copia e incolla quand’è che ci invii almeno una tua fotografia????!!!!.
    o preferisci come fanno tantissimi italiani dalla coda di paglia criticare e sputare sentenze in anominato nell’ombra????

    • ilDaniele72

      Caro Aristotele a differenza sua io non ho bisogno di aspettare veline da altri per ribattere a tono alle osservazioni senza scivolare sul personale.

      Come già detto più volte io a differenza vostra non ho bisogno di visibilità.
      Non ho bisogno di essere indrottinato da voi.

      Non ho mai detto di avere conoscenze maggiori di altri, ho solo posto dubbi a cui lei non è mai stato in grado di rispondere.
      Non è tenuto ovviamente a farlo ma accusare altri di fare copia incolla quando si ha poche cartucce ……

      I dubbi in quanto tali non sono copia incolla.
      Perché al posto di fare una lettera così carica di livore non ti sei limitato a ribattere con numeri?
      Dimenticavo devo aspettare 3 mesi che i vostri esperti si preparino per poter avere qualcosa da dire.
      Alex Conti aveva detto di essere in possesso di documenti scottanti sul Termovalorizzatore. Dove sono?