Commenta

Arrivati alla Casa dell'Accoglienza 14 nuovi profughi

profughi

Foto della Diocesi di Cremona

Sono arrivati nel tardo pomeriggio di oggi alla Casa dell’Accoglienza di Cremona altri 14 profughi del Nord Africa. Mali, Gambia, Senegal le nazionalità di questi ragazzi, tutti molto giovani, che sono sbarcati in Sicilia lo scorso 9 giugno e che in mattinata sono stati trasferiti, insieme a centinaia di altre profughi dai centri di accoglienza della Sicilia in molte altre parti d’Italia: “Solo oggi”, ha spiegato don Maurizio Ghilardi, vicedirettore della Caritas cremonese, “a Malpensa sono arrivati tre aerei con oltre 400 persone. Purtroppo occorre fare posto ai nuovi arrivati: le autorità stimano che nelle ultime 48 ore siano giunte sulle nostre coste oltre 5.000 persone”. “Poichè la Casa dell’Accoglienza è già piena di ospiti”, ha detto don Pezzetti, “questo gruppo sarà trasferito, almeno temporaneamente, nella comunità Magnificat di Villarocca, che don Paolo Arienti, presidente della Federazione Oratori Cremonesi, ha gentilmente e prontamente messo a disposizione per fronteggiare questa ennesima emergenza. Ad assistere il gruppo ci saranno due nostri operatori”. Nella Casa dell’Accoglienza attualmente vi sono 95 profughi del Nord Africa ai quali bisogna aggiungere altri 20 che rientrano nel progetto SPRAR.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti