Commenta

Voleva rubarle l'auto 36enne aggredita e spinta giù dalla vettura

aggressione

Aggredita per l’auto. Brutta avventura, nel primo pomeriggio di sabato 9 agosto, per una 36enne residente fuori provincia, aggredita al parcheggio dell’ex Foro Boario da un uomo che per rubarle l’auto l’ha spinta giù dalla vettura. La 36enne ha dovuto far ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso dell’ospedale che le hanno diagnosticato una prognosi di cinque giorni per ferite ed escoriazioni alle braccia. Grazie all’allarme lanciato da una testimone, i carabinieri sono intervenuti prontamente. Un uomo sarebbe già stato fermato. Ai militari, la vittima lo ha descritto: un uomo sui 50 anni italiano. L’aggressore ha aperto la porta del passeggero mentre lei era al volante che cercava di uscire dal parcheggio. Il malvivente è rimasto aggrappato all’auto fino a quando non è riuscito a salire in macchina e ad intimare all’automobilista di scendere. Poi l’ha spinta e la 36enne si è trovata per terra. La vittima non ha mai lasciato le chiavi dell’auto, che nel parapiglia si sono spezzate. Al ladro, a quel punto, non è rimasto altro che fuggire a piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti