Commenta

Corse bus, novità in arrivo sui tragitti di quartiere Zaist, via Brescia e stazione

autobus

Dopo un’estate tranquilla (rispetto a quella del 2013) sul fronte degli autobus urbani, si preannunciano novità nei tragitti delle corse dalla prossima stagione autunnale, in vigore dal 15 settembre. Se ne è parlato questa mattina in Giunta dove è arrivata la proposta di Km di revisione di alcune linee. Proposte che tengono conto sia dei reclami degli utenti, sia delle modifiche alla viabilità in zona nord est a causa dei lavori per i sottopassi: Via Persico e Via Brescia in primo luogo. Non ancora chiaro in che direzione si andrà, ma sicuramente i percorsi dovranno essere modificati: entro metà ottobre è prevista peraltro la riapertura al traffico di via Persico e la contestuale chiusura di Via Brescia. E lo Zaist, quartiere che resterà privo di una via di comunicazione con la viabilità urbana (con la chiusura dell’intersezione via Serafina – via Persico) ha già sollevato il problema dell’isolamento. In pratica per i bus resta accessibile solo il sottopasso che sbuca in via Mantova, oltre che l’uscita sulla tangenziale.

Altre modifiche interesseranno la zona attorno alla stazione, al fine di alleggerire il traffico pesante: una delle linee bus in uscita dall’autostazione transiteranno per le vie Vecchia Dogana, Platani e Vecchio Passeggio, con l’obiettivo di alleggerire via Dante. Maggiori dettagli verranno da una conferenza stampa congiunta tra Comune e Km.

La Giunta inoltre  ha approvato le nuove tariffe relative al trasporto pubblico locale che entreranno in vigore dal 1° settembre, a seguito della delibera regionale sull’adeguamento delle tariffe per l’anno 2014 nella misura dello 0,61% derivante dall’applicazione dell’algoritmo previsto dal Regolamento. “La Giunta – spiega l’amministrazione – ha preso atto della metodologia proposta dalla Regione per gli arrotondamenti a cui tutti gli enti locali si devono adeguare”. Invariati i prezzi dei biglietti corsa semplice (1,20 euro) e corsa semplice a bordo (2,50 euro), del biglietto giornaliero (2,80 euro), dell’abbonamento settimanale (10,20 euro) e di quello mensile (29,50 euro), dell’abbonamento mensile ‘Io viaggio in famiglia 2° figlio’ (23,50 euro), dell’abbonamento trimestrale ’90 centro’ (60 euro) e ’90 argento’ (60 euro). Leggeri aumenti su carnet 10 corse (da 10,70 a 11 euro), abbonamento studenti (da 210 a 211 euro), abbonamento annuale 12 mesi (da 232 a 233 euro), abbonamento annuale 12 mesi ‘Io viaggio in famiglia 2° figlio’ (da 186 a 187 euro). Confermate le agevolazioni per gli utenti di età superiore ai 70 anni e le agevolazioni per gli studenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags, , ,
Commenti