Commenta

Addosso refurtiva e quattro lame per cutter, romeni nei guai

carabineri

I carabinieri di Casalbuttano, nella tarda serata di ieri, hanno denunciato due romeni per porto di oggetti atti ad offendere e ricettazione. I due, fermati ad un posto di controllo, sono stati sottoposti ad un’ispezione del mezzo su cui è stata trovata refurtiva di vario genere per un valore di circa 1.500 euro nascosta in sacchi di cellophane per la raccolta dei rifiuti. Nessuno dei due ha saputo fornire una giustificazione della provenienza della merce. Una più accurata perquisizione ha poi permesso di trovare addosso ai romeni quattro lame per cutter, probabilmente utilizzate per rimuovere dalla confezione della refurtiva barre antitaccheggio. I due, C.D., e P.A., entrambi di 40 anni, residenti ad Alessandria, sono stati segnalati alla procura. La refurtiva e le lame sono stati posti sotto sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti