Commenta

Abbattuto il boschetto di via Bergamo Ora vi sorgerà un parcheggio

boscoviabergamo-evid

Via Bergamo ha cambiato skyline. E’ stato raso al suolo il boschetto che costeggiava il tratto di naviglio tra via Fabio Filzi e la stessa via Bergamo, passando sotto quest’ultima, proprio di fianco all’ingresso secondario della clinica Figlie di San Camillo. Un intervento annunciato, per far posto a parcheggio e locali di servizio alla casa di cura, che proprio in prossimità del bosco ha accesso all’attuale parcheggio. Un ingresso stretto e scomodo che ora presumibilmente verrà ampliato.

Molte perplessità suscita la normativa provinciale che consente  il trasferimento delle superfici boschive da una zona all’altra del territorio. Questo che era un bosco urbano, per quanto non fruibile, diventerà nuova piantumazione (con un rapporto doppio o triplo)  nell’area golenale di Casalmaggiore, un contesto completamente diverso. Ci si potrà consolare con il fatto che il Consorzio Forestale Padano, autore dell’intervento, sta rendendo fruibile al pubblico un’area sempre più ampia di paesaggio rurale, ma in via Bergamo resterà soltanto altro cemento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti