Commenta

Comune: 'Nel 2015 vareremo il primo bilancio ambientale'

pan

“Questo è un segnale chiaro, forte. Per Cremona è giunto il tempo di adottare politiche ambientali più incisive su più fronti, innanzitutto rifiuti e mobilità”. Commenta così l’assessore al Territorio e alla Salute Alessia Manfredini i dati contenuti nel XXI rapporto Ecosistema Urbano di Legambiente. “Accanto a dati positivi, che ci vedono ai primi posti nella depurazione delle acque, alla dotazione di piste ciclabili, agli spazi verdi, la nostra città è arretrata rispetto agli anni precedenti sul fronte della raccolta differenziata dei rifiuti e sul trasporto pubblico – prosegue l’assessore -. L’altro dato fortemente negativo è quello relativo alla qualità dell’aria, ma su questo fronte sarà necessario un maggiore impegno a livello regionale”.

Conclude l’assessore Manfredini: “I dati contenuti nel rapporto di Ecosistema Urbano offrono certamente uno spunto di riflessione, anche se ritengo sia importante sottolineare che nel 2015 vareremo il primo bilancio ambientale basato sulla contabilità e sulla rendicontazione ambientale. In questi mesi si è riunito più volte lo staff bilancio ambientale per predisporre il nuovo metodo di lavoro, confrontandosi anche con il Comune di Reggio Emilia, che ha fatto da apripista in tema di bilancio ambientale, su politiche lungimiranti e buone pratiche. Questo permettreà di avere dati puntuali che consentiranno di agire in modo mirato e conoscere così in anticipo l’impatto sulla città delle decisioni assunte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti