Un commento

Amianto, altri due siti contaminati sul territorio segnalati dall'Ona

Amianto in provincia

Altri due siti sospetti di contaminazione da amianto sono stati segnalati nei giorni scorsi dall’Ona (Osservatorio nazionale amianto), sezione di Cremona, che ha presentato due esposti al Noe di Brescia. Dopo il recente sequestro, in città, della Ex Cavalli e Poli e dell’area ex Piacenza, ora le indagini si spostano sul territorio cremonese, dove ancora molti sono i siti che potrebbero necessitare di una bonifica. Le operazioni di ispezione dei luoghi segnalati, da parte del Nucleo Operativo Ambientale verranno probabilmente effettuate nei prossimi giorni. Proprio per questo all’Ona ancora non è stato possibile rendere noti quali sono i siti segnalati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • elia sciacca

    possibile che i cittadini tramite i comitati o direttamente,devono segnalare le anomalie vedi materiali contenente amianto ,depositi clandestini di rifiuti o cantieri non a norma ecc,
    Ma scusate, ASL Comune, Ispettorato del lavoro ecc possibile, che non vedono mai niente? codesti soggetti del comparto pubblico retribuiti con soldi pubblici, mi ricordano le tre scimmiette, non vedo, non sento, non parlo.