Commenta

Anziano truffato nella sua casa: via contanti e oro

anziano

Anziano raggirato e derubato nella sua casa di Grontardo da due malviventi, uno dei quali si è presentato alla vittima, un uomo di 80 anni, come addetto dell’acqua. Con un piano ben congeniato, i due truffatori sono riusciti a portargli via 1.500 euro in contanti e oro per diverse migliaia di euro di valore. L’80enne apre la porta di casa ad uno dei due truffatori che gli dice che deve fare un controllo sul consumo dell’acqua. Mentre i due parlano, senza essere visto il complice entra in casa e passa in rassegna le stanze in cerca di denaro e preziosi. Che trova e si porta via. Poi attende il complice e i due si dileguano senza lasciare traccia. All’anziano, accortosi del raggiro e del furto, non resta che rivolgersi ai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti