Commenta

Cremonese denunciato a Piacenza per atti osceni in luogo pubblico

polizia

Quando è arrivata la polizia, un cremonese e la sua compagna erano impegnati in rapporti sessuali su una panchina del centralissimo corso Vittorio Emanuele a Piacenza, vicino all’imbocco del Facsal. Erano le 2.30 della notte tra venerdì 5 e sabato 6 dicembre. Alla vista degli agenti, il 34enne cremonese ha dato in escandescenze, mentre la compagna si è allontanata. Una volta bloccato, non senza fatica, lui è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico, resistenza a pubblico ufficiale, minacce e ubriachezza molesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti