Commenta

Pagamento Tari, in settimana la decisione Il 16 dicembre scadono Tasi e Imu

tari-evid

In settimana la Giunta comunale dovrebbe finalmente sciogliere il nodo sul pagamento della Tari, il cui pagamento della terza rata (previsto per il 16 novembre) era stato sospeso lo scorso 17 ottobre, dopo che l’assessore Manzi aveva riscontrato un errore nel calcolo della tariffa. Una questione che ha lasciato col fiato sospeso cittadini e imprese. Finalmente ora si saprà chi ha pagato di più e chi invece dovrà sborsare ancora e come il Comune risolverà la situazione. Ma soprattutto, quando dovrà essere versata la terza rata.

Intanto il 16 dicembre, come previsto, scadono i termini per il pagamento di Tasi e Imu. E mentre per l’abitazione principale, la pressione fiscale è scesa del 9% dal 2011 (quando c’era l’Ici), per le case affittate si è registrato un aumento del 129% in tre anni. Si è registrato anche un +122% per i negozi.

L’Amministrazione comunale ricorda che quest’anno l’aliquota Imu è stata aumentata per alcune situazioni specifiche: fabbricati diversi dall’abitazione principale (l’aliquota passa da 0,98% a 1% ), aree fabbricabili (da 0,96% a 1,06%), abitazioni non locate (da 1,05% a 1,06%), negozi e botteghe non locate (nuova aliquota da 0,96% a 1,06%), le unità immobiliari destinate alla media e grande distribuzione (da 0,96% a 1,06%). Questo per recuperare in parte il disavanzo ereditato, di 2 milioni e 470mila euro, che già era stato ridotto a 650mila euro (con una riduzione pari a 1 milione e 820mila euro) grazie ad altri interventi specifici.

Per quanto riguarda la Tasi, ossia la tassa sull’abitazione principale, le aliquote sono rimaste invariate. Fino al 16 dicembre gli uffici del Settore Gestione e Controllo Entrate di via Geromini sono a disposizione dei contribuenti per la consulenza sul calcolo delle imposte, effettuando gratuitamente il calcolo e la stampa del modello F24 per il pagamento dell’Imu e della Tasi sugli immobili posseduti nel territorio del Comune di Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti