3 Commenti

Torna in libertà il romeno che aveva minacciato i vigili

vigili_urbani_evid

Liberato, dopo essere stato trattenuto in stato di fermo per 48 ore, il romeno 34enne che giovedì scorso, alla guida ubriaco, aveva aggredito gli agenti della Polizia Locale durante un controllo stradale. Oggi era previsto il processo con rito direttissimo, ma il pm, preso atto dei precedenti del soggetto, ha deciso di non celebrarlo, rimandando il tutto a successivo procedimento. L’uomo era stato trovato in stato di ebbrezza nel primo pomeriggio di giovedì al volante di una Bmw in zona largo Pagliari. Fermato da una pattiglia della Polizia Locale aveva aggredito e morso  alcuni agenti. A suo carico vi sono già altre contravvenzioni legate ad infrazioni al codice della strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Guest3

    Liberi tutti..
    Altrimenti sabato manifestazione.

  • Cremona ai cremonesi

    Calci nel sedere e a casa sua. Tolleranza zero per chi delinque. Nn. Sei italiano? A casa e subito anche a piedi . Adesso bastaasaa

    • Anakin Vader

      Calci nel sedere? A casa sua? Macche’, chi delinque deve essere punito qui e scontare la pena certa qui. Non c’e’ posto nelle carceri? Ci sono tante strade da riparare, si cominci dalla neve da spalare.