Commenta

Paolo Conte a Cremona, tappa del tour al Ponchielli il 14 maggio

c

Paolo Conte al Ponchielli giovedì 14 maggio. L’artista salirà sul palco del teatro cremonese alle ore 21 per una tappa del suo tour internazionale per celebrare la sua lunga carriera. Conte, tra i più importanti e originali interpreti della musica italiana, porterà a Cremona i suoi grandi successi e presenterà le canzoni, 15 brani inediti, dell’ultimo album “Snob”, uscito a quattro anni dal precedente: un concentrato di ritmi e passioni, di donne ed emozioni lontane.

Paolo Conte, nato ad Asti nel 1937, è uno dei musicisti più amati e apprezzati d’Italia. Icona del jazz italiano, è un paroliere ricercato e raffinato. Autore di classici della musica italiana da Vieni via con me a Gelato al limon, fino a Gli impermeabili e a Sotto le stelle del jazz, passando da Azzurro scritto per Adriano Celentano, Insieme a te non ci sto più scritto per Caterina Caselli e Onda su onda per Bruno Lauzi. Paolo Conte non è solo un musicista, ma anche un appassionato d’arte, di letteratura e del Novecento, anche per queste ragioni nel 2003 l’università degli Studi di Macerata gli ha conferito la Laurea horis causa in lettere moderne. Nel 2007 l’Accademia delle belle arti di Catanzaro gli ha assegnato la sua seconda Laurea honoris causa in pittura per la sua conclamata passione verso questa forma d’arte. Tra i premi vinti si possono elencare un David di Donatello per il film La freccia azzurra, la Targa Tenco per gli album Paolo Conte e Aguaplano e ancora Premio Librex Montale nella sezione Poetry of music.

Dal 25 febbraio sarà possibile acquistare i biglietti del concerto alla biglietteria del teatro con le seguenti modalità: distribuzione contromarche dalle 10, apertura biglietteria dalle 10,30. Compatibilmente alla presenza di pubblico allo sportello verranno anche accettate prenotazioni telefoniche.  Prosegue anche la vendita online sul sito www.ticketone.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti