Commenta

Controlli per garantire sicurezza alimentare Nessuna irregolarità

postrada-evi

Foto di Francesco Sessa

Non sono state riscontrate irregolarità negli speciali controlli effettuati questa mattina a Cremona tra le 8 e le 13 in tangenziale, all’altezza dell’ex Centrale del Latte, dagli agenti della polizia stradale, guidati dal comandante Federica Deledda, insieme ai responsabili dell’Asl. Su strada sono stati fermati e passati al setaccio dieci mezzi pesanti adibiti al trasporto di alimenti, tra derivati animali e surgelati. Si tratta di mezzi che devono seguire normative molto particolari e molto rigide, trattandosi di prodotti delicati e facilmente deperibili. Sono state controllate, ad esempio, le celle frigorifere, che devono mantenere determinate temperature a gerarchia della catena del freddo, e il posizionamento della merce, che anche in questo caso deve essere conservata in contenitori specifici. Soddisfazione, sia per la stretta collaborazione con l’Asl che per il risultato ottenuto, è stata espressa dal comandante Federica Deledda. “Si tratta del primo di una serie di servizi che metteremo in campo per tutelare la salute dei consumatori, compreso un progetto di formazione sempre insieme all’Asl”. Presto, dunque, anche sulle strade della provincia, altri controlli mirati su specifiche tipologie di alimenti.

Sara Pizzorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti