Un commento

Ventura: 'Manfredini risponda in Vigilanza' Lei: 'Disponibile anche in Consiglio'

sindaco-manfredini-evi

Manfredini e Galimberti nella commissione Ambiente del 18 marzo

L’assessore Alessia Manfredini è pronta a ad “anticipare già al prossimo Consiglio comunale del 30 marzo 2015 la trattazione dell’interrogazione” presentata da Federico Fasani, che chiede se rispondano al vero le accuse di ‘pressioni’ da parte dell’ex presidente di Aem Gestioni Federico Zamboni. “Ne approfitto – precisa inoltre l’assessore in un comunicato – per ribadire, come già fatto più volte, che al dottor Federico Zamboni è stata fatta una richiesta legittima e di buon senso per convergere tutti, amministratori, tecnici e vertici nominati dalla politica, nella stessa data, tra l’altro proposta dal Presidente Marcello Ventura, per la Commissione Vigilanza”.

E proprio Ventura, oggi, ne ha proposta un’altra, di commissione Vigilanza, per il 26 marzo. Una convocazione urgente, relativamente ai rapporti tra Comune e Aem Gestioni ed ai contenuti delle telefonate tra assessore e Zamboni. Poi, considerata, la concomitanza con l’osservatorio Tamoil (già convocato per il 26 marzo), la Vigilanza è stata anticipata il giorno prima, il 25 alle ore  ore 18,30.

“Inviterò – afferma Ventura –  soltanto l’assessore Alessia Manfredini che è l’unica a dover rispondere sulla gravità del fatto. Vediamo se stavolta è libera da impegni, se avrà voglia di rispondere o come si comporterà nei confronti dell’Organo di Controllo in mano alla minoranza. Sicuramente fino a che non uscirà la verità utilizzerò tutti gli strumenti possibili per ottenerla a beneficio di Istituzioni e cittadini”. Tornando alla commissione Ambiente di ieri 18 marzo, Ventura giudica “la presenza dell’Assessore Manfredini assolutamente inutile in quanto non ha proferito verbo se non per smarcarsi – senza responsabilità istituzionale alcuna e senza alcun rispetto verso cittadini ed istituzioni – dalle domande fatte da Fasani sulle telefonate con Zamboni. Oggi presenta il solito comunicato sterile nel quale si dichiara disponibile a parlare in consiglio comunale. Troppo facile caro Assessore, era così difficile farlo ieri? Nessuno le aveva preparato il discorsetto e la difesa con le giustificazioni da adottare, ammesso che una difesa con giustificazioni ci sia?”.

Ventura attacca anche il sindaco che a sua volta, sempre nella commissione di ieri, si era ‘beccato’ con il direttore generale di Aem Gestioni Ferrari: “Il sindaco, che non è un tecnico (come ha ricordato al dott. Ferrari, economista, riferendosi a lui ) ha parlato più di 15 minuti di tecnicismi creando confusione e nascondendo, per amore della trasparenza, alcune verità. In chiusura quando ha ripreso la parola, si è rimangiato parzialmente quanto da lui detto dopo le esposizioni dei tecnici venendo meno alle promesse elettorali. Un ringraziamento va ai tecnici e ai direttore di Aem Gestioni e Lgh Ferrari e Mazzini che hanno smentito completamente l’amministrazione e la giunta, smontando le loro teorie ed evidenziando quanto di non vero nella lettera spedita a Roma con una chiarezza esemplare, semplificando al massimo i tecnicismi per renderli comprensibili a tutti”.

g.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Radice Quadrata

    Ed il PD dov è, cosa dice? È in mano a grillini verdini e sellini? Siamo alla solita Tafazzite? Possibile che ciò che non è mai riuscito ai fascisti e ad altre forze poco democratiche del nostro territorio (di riuscire a far collassare su se stessa la sinistra), ora riesca a farlo da sola la Manfredini con l’aiuto (a sua insaputa, probabilmente) di qualche suo pari? meglio che l’opposizione non chieda le dimissioni della Manfredini Alessia, questa nel giro di un anno fa a pezzi il suo partito