Commenta

Dieci posti di lavoro in Comune con programma 'Garanzia Giovani'

comune-evid

Dieci posti da 20 ore la settimana per 12 mesi in Comune con il programma “Garanzia Giovani”. Il compenso è di 433,80 euro mensili e le domande vanno presentate entro il 20 aprile esclusivamente attraverso il portale regionale dedicato www.garanziagiovani.regione.lombardia.it. Il progetto prevede la selezione di giovani da inserire nelle seguenti sedi comunali: Centro Interculturale Mondinsieme, Centro per le Famiglie, Centro Fumetto “A. Pazienza”, Museo Archeologico, SpazioComune, Centro Locale di Parità, Ufficio Trasparenza ed Anticorruzione, Ufficio Europa – Progetti e Risorse, Sviluppo Informatico e delle nuove tecnologie, Scuola per l’infanzia Lacchini. La domanda può essere presentata da giovani di età compresa tra i 18 ed i 28 anni compiuti, disoccupati o non occupati. Chi ha già svolto il servizio civile nazionale può presentare domanda di servizio civile regionale. Tutti i requisiti per accedere alla selezione sono in ogni caso elencati sul sito del Comune. Per effettuare la registrazione e l’adesione al programma Garanzia Giovani è necessario accedere al portale regionale dedicato e selezionare l’Ente di Servizio Civile e l’ambito di interesse (ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile). E’ possibile selezionare uno solo degli Enti di Servizio Civile che risultano dall’elenco. Tutti i giovani che avranno scelto il progetto del Comune di Cremona saranno contattati (telefonicamente o tramite e-mail) e convocati per un colloquio. Ai giovani che sosterranno il colloquio sarà successivamente comunicato l’esito. Le informazioni concernenti i progetti approvati sono pubblicati sulla home page del sito del Comune e sul portale regionale www.garanziagiovani.regione.lombardia.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti