Commenta

Valorizzazione del territorio con turismo e gastronomia Cremona partecipa al progetto

Anche il Comune di Cremona prenderà parte al progetto European Region of Gastronomy (Erg), finalizzato a valorizzare il territorio lombardo da un punto di vista turistico e gastronomico. La Giunta ha infatti approvato la bozza di Protocollo di intesa che sarà stipulata con i Comuni di Bergamo, Brescia, Mantova, la Camera Commercio di Bergamo, la Camera di Commercio di Cremona e l’Università degli Studi di Bergamo. All’iniziativa parteciperanno, in qualità di partner sostenitori, altri enti ed associazioni del territorio che condividono gli intenti e le finalità del progetto. La Regione Lombardia ha stanziato un contributo di 50.000,00 e ha indicato la Camera di Commercio di Bergamo come capofila e l’Università degli Studi di Bergamo quale soggetto preposto al coordinamento scientifico.

Il progetto ha lo scopo di promuovere le vocazioni attrattive dei bacini territoriali lombardi attraverso l’assegnazione del titolo di Regione Europea della Gastronomia lanciato da Igcat (Istituto Internazionale per la Gastronomia, la Cultura, le Arti e il Turismo) che ogni anno premia due o tre regioni appartenenti al network, che svilupperanno un forte programma di eventi e collaborazioni, nell’ottica di acquisire visibilità, vitalità, coesione e credibilità.

L’obiettivo è dare vita a centri di attrattività basati sull’integrazione delle risorse turistiche, ricettive, commerciali e della filiera della ristorazione lombarda e di qualificare il sistema dell’offerta turistico-commerciale, nonché sostenere e favorire il percorso di integrazione di tutti i fattori capaci di sviluppare e incrementare la competitività e l’attrattività complessiva del sistema economico locale, anche attraverso la sperimentazione di modalità innovative. I soggetti coinvolti hanno lavorato insieme negli anni precedenti sviluppando azioni coerenti con gli obiettivi di Expo 2015.

Il progetto è stato promosso in Italia dall’Università di Bergamo che, trovato il sostegno da Regione Lombardia, lo ha esteso ai territori di Cremona, Brescia e Mantova, così da potere candidare la Lombardia Est al Premio per l’anno 2017. L’Università degli Studi di Bergamo avrà il compito di predisporre il progetto per la presentazione della candidatura a ERG Award 2017 per tutti i territori coinvolti. In caso di accettazione della candidatura, i soggetti promotori collaboreranno per sviluppare e promuovere azioni comuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti