Commenta

Mondiali rugby U20, la coppa arrivata a Cremona con il ritorno di Morisi Trofeo portato in cima al Torrazzo

Nella foto, Morisi con la coppa all’Ospedale Maggiore

AGGIORNAMENTO – E’ arrivata lunedì mattina a Cremona la coppa dei Mondiali di rugby Under 20 che verrà sollevata dai vincitori allo stadio Zini il prossimo 20 giugno. Il trofeo è giunto in città nelle mani del centro della Nazionale maggiore e della Benetton Treviso Luca Morisi, passato anni fa per la selezione Under 20. Morisi ha fatto visita, con la coppa, all’Ospedale Maggiore di Cremona, incontrando lo staff medico che lo operò il 16 novembre del 2013 dopo il grave infortunio nel test-match contro Fiji allo Zini. Morisi ha donato la sua maglia autografata all’equipe chirurgica ed infermieristica che sia attivò per l’operazione dopo un trauma addominale, infortunio che determinò la necessità di un intervento d’urgenza con l’asportazione della milza. L’atleta, anche grazie a quell’operazione, si è ristabilit0 senza ripercussioni sulla carriera sportiva.

La coppa lunedì mattina è stata esposta in piazza Duomo e dopo essere stata accolta anche dai ragazzi di alcune scuole cremonesi e dai ragazzi della squadra di rugby integrato, il trofeo è stato portato da Morisi in cima al Torrazzo.

Oggi è stato annunciato anche l’evento organizzato dalla Compagnie delle Griglie per il solstizio d’estate: il 20 giugno verranno allestiti in piazza Duomo 54 tavoli per una cena speciale che finanzierà il progetto Mec2015-rugby integrato.

La coppa resterà esposta presso il Comune di Cremona sino al giorno della finale, con la sola eccezione di venerdì 29 maggio, quando tornerà a Milano per la presentazione ufficiale dei Mondiali U20 presso la sede di Regione Lombardia alla presenza dei dodici capitani delle Nazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti