2 Commenti

Lgh risponde a Ventura: 'Ci ispiriamo ai principi dell'efficienza industriale'

lgh-impianto-cogenerazione

Arriva a stretto giro di posta la risposta di Lgh alla nota inviata dal consigliere comunale Marcello Ventura. “Fermo restando l’ovvio e pieno riconoscimento della libertà di opinione, Lgh intende precisare come tutte le iniziative del Gruppo si ispirino ai principi fondamentali dell’efficienza industriale, della solidità finanziaria e del rispetto del mandato ricevuto dai propri Soci – si legge nella risposta -. Lgh opera da circa dieci anni per garantire alle comunità locali da un lato servizi efficienti e di qualità e dall’altro risorse economiche preziose per i bilanci dei Comuni soci. Valore garantito anche quest’anno con un utile di 7 milioni di euro di Lgh Spa, distribuito ai Soci per 6,7 milioni di euro”.

La holding fa una panoramica di quanto realizzato: “In questo orizzonte si inscrive, ad esempio, l’acquisizione di Scca Crema – impianto che ha un valore tale da indicare ottime e piene prospettive di efficienza industriale e risultati economici positivi – anche in ragione del suo inserimento nel sistema di gestione del teleriscaldamento nelle città servite da Lgh. Dopo Cremona e Lodi, quindi, anche Crema si inserirà nel nostro circuito di eccellenza del Tlr, che da sempre – anche recentemente – riceve riconoscimenti per la propria efficienza”.

Anche per quel che concerne le iniziative strategiche future, Lgh dichiara che “stiamo pienamente rispondendo alle indicazioni ricevute, per partnership industriali o per la ricerca di nuove linee di finanziamento tramite capitali privati. Tutte le iniziative di sviluppo tengono naturalmente conto dell’attuale solidità ed efficienza del Gruppo così come delle caratteristiche ed obiettivi di Lgh che, da sempre, porta avanti la sua mission di servizio ai territori da cui origina ed in cui opera quotidianamente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • un fascio di luce

    “Tutte le iniziative di sviluppo tengono naturalmente conto dell’attuale solidità ed efficienza del Gruppo”….

    certo se continuano ad investire in un segmento, come quello del teleriscaldamento, la solidità ATTUALE (cioè solidità trovata nelle società all’arrivo di questa giunta!!!) presto verrà a mancare, non solo per l’accorpamento delle posizioni debitorie delle società acquisite, ma anche perchè investire in attività poco redditizie, anzi che non producono utili… non so a chi sia utile…

    non è che nella risposta LGH, a margine, si informano anche i cittadini di prevedibili (ma che non dipendono dalla loro gestione, ovvio…) aumenti delle tariffe del teleriscaldamento per il prossimo inverno…

  • un fascio di luce

    “Tutte le iniziative di sviluppo tengono naturalmente conto dell’attuale solidità ed efficienza del Gruppo”….

    certo se continuano ad investire in un segmento, come quello del teleriscaldamento, la solidità ATTUALE (cioè solidità trovata nelle società all’arrivo di questa giunta!!!) presto verrà a mancare, non solo per l’accorpamento delle posizioni debitorie delle società acquisite, ma anche perchè investire in attività poco redditizie, anzi che non producono utili… non so a chi sia utile…

    non è che nella risposta LGH, a margine, si informano anche i cittadini di prevedibili (ma che non dipendono dalla loro gestione, ovvio…) aumenti delle tariffe del teleriscaldamento per il prossimo inverno…