Commenta

In manette latitante condannato per violenza e maltrattamenti

arresto-carabinieri-ev

RIVAROLO DEL RE – Il latitante Fernando Congiu, 60 anni, condannato nel 2008 dalla Corte d’Appello di Brescia a sette anni e sei mesi di carcere per violenza sessuale aggravata, maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni alla figlia minorenne, è stato arrestato dai Carabinieri nella serata di venerdì, a Rivarolo del Re, dopo che per sette anni aveva fatto perdere le proprie tracce.

Gli uomini dell’Arma si sono accorti della presenza dell’uomo a bordo di una Lancia Libra, nei pressi della casa del figlio, Salvatore Congiu. Il latitante era intento a parcheggiare l’auto quando i militari gli si sono avvicinati: Congiu ha tentato la fuga, provando a nascondersi in un’intercapedine posta nella parete del garage e occultata da un pannello di legno. I Carabinieri lo hanno trovato e arrestato: ora, il 60enne si trova in carcere a Ca’ del Ferro, dove già avrebbe dovuto essere in seguito alla condanna per i fatti accaduti tra il 1998 ed il 1999 a Rivarolo del Re.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti