Ultim'ora
2 Commenti

Amianto, bonifica al cimitero di Costa Ona: plauso al Comune

Lavori per la bonifica dell’amianto al cimitero di Costa Sant’Abramo dopo l’esposto dell’Ona, stilato su segnalazione di cittadini preoccupati per i bambini che frequentano il vicino parco giochi. Il Comune di Castelverde si è attivato e nel giro di qualche settimana è stata predisposta l’operazione. Con soddisfazione dell’Osservatorio Nazionale Amianto.
“In qualità di responsabile territoriale Osservatorio Nazionale Amianto – dichiara Danilo Dilda – mi sento in dovere di rivolgere un pubblico ringraziamento all’amministrazione di Castelverde, Comune tra i più virtuosi nell’aver mostrato forte sensibilità ad una questione così delicata per la salute dei cittadini. Ribadisco che l’unica fibra di amianto che si possa classificare non nociva, è quella che non respiriamo.
Sono fortemente grato anche al mio più stretto collaboratore, il vice-coordinatore Ona Cremona Ivano Bonoldi che ha seguito da vicino vicende private legate all’amianto degradato su alcuni garage di Castelverde, laddove si è visto nuovamente l’interesse del Comune a fornire tutta la documentazione necessaria, seguito poi da interventi di incapsulamento e messa in sicurezza dell’area”.

“Riteniamo – conclude Dilda – che i cittadini che vogliano sollevare criticità riguardo la probabile presenza di amianto in luoghi pubblici o privati, devono quantomeno segnalare i vari siti ai comuni ed alle Asl di competenza, i quali, provvederanno per obblighi di legge, a mettere in atto tutte le necessarie analisi e precauzioni caso per caso. Noi restiamo sempre a disposizione per chiarimenti e aggiornamenti legislativi inerenti la materia,anche grazie al nostro pool di legali volontari di Cremona e al nostro presidente e fondatore Ona Italia, l’avvocato Ezio Bonanni del foro di Roma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti