20 Commenti

Mobilità, è iniziata la rivoluzione dei parcheggi in centro storico

E’ tempo di restyling per i parcheggi del centro storico di Cremona, in vista della rivoluzione viabilistica in partenza ai primi di settembre, con la chiusura della Ztl. Ed è proprio in quest’area che già si vedono le prime novità: sono iniziati oggi i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale. Le strisce blu stanno sparendo, sostituite da quelle gialle, dedicate alla sosta dei residenti.

Naturalmente i parcheggi a pagamento non diminuiranno: il Comune ne sta predisponendo di nuovi nelle vie che circondano la Ztl, dove prima vi erano posteggi liberi e gratuiti. E’ il caso, ad esempio, di via Robolotti, dove i posteggi a disco orario sono stati sostituiti dalle strisce blu. In via Larga, invece, sono incrementati i parcheggi riservati ai residenti, a svantaggio della sosta libera. così come in via Monteverdi, dove sono apparse nuove strisce gialle e anche nuovi parcheggi per scooter e moto.  Con buona pace di chi lavora in centro storico, che dovrà abituarsi a parcheggiare lontano dal posto di lavoro, oppure adeguarsi a pagare il parcheggio ogni giorno.

LE PRINCIPALI MODIFICHE ALLA SOSTA (DELIBERA DI  GIUNTA DEL 12 AGOSTO 2015)

Via Robolotti: solo sosta a rotazione

Via Manzoni: sparisce sosta agevolata residenti

Via Larga

via Monteverdi

Laura Bosio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Sempre a chiedere soldi, e la città muore.

    • Orlando Brambilla

      se si vuole parcheggiare in centro si paga, ovunque è così. se no si parcheggia fuori e si fanno due passi a piedi, ma si sa a Cremona nessuno vuole fare due passi a piedi, sembra che ci si sforzi così tanto…la città è piccola, dai!

      • Sorcio Verde

        Io infatti come tutti vado al centro commerciale così non prendo multe e ho il parcheggio comodo e gratis, Cremona bye bye!

        • Orlando Brambilla

          Meno male che i tuoi tutti, non è la totalità della cittadinanza..il tuo tutti è molto relativo oltre che soggettivo. Pensa che ci vanno anche chi abita nei paesi limitrofi o al cambonino. Cremona Bye bye, a il centro commerciale fa parte di Cremona, quindi il bye bye è inappropriato. Al massimo vai in periferia e non in centro. Detto ciò in tutte le città ci sta il problema dei centri commerciali, e come lo si affronta? dando altra visibilità al centro cittadino. rendendolo vivibile, uffici, ristoranti, pub, luoghi di aggregazione giovanile, università. Il nostro paesino, perchè di questo stiamo parlando, ha grosse possibilità a livello di spazio e di posizione, ma ci si preoccupa troppo dei vecchi anziani che si lamentano del rumore, ma mai della mancanza di possibilità per i giovani, e per i propri nipoti, come li ho e li sento parlare di andare altrove per il divertimento, quindi fare chilometri e il rischio di incidenti. A questo non ci pensiamo mai.

          • Sorcio Verde

            Ma ci pensa questa giunta a rivitalizzare la città,
            I risultati si vedono!!!
            Più chiudi e più muore.
            Comunque Cremonadue è in un altro comune, per tua informazione…..

          • Orlando Brambilla

            si infatti ci pensa questa giuntina… Ah si? Sesto? ci si va a piedi dai

          • Sorcio Verde

            Mi sa che ti devi ri-studiare la geografia, camminare a piedi ti ha fatto male.

          • Orlando Brambilla

            Sei molto simpatico

  • Sorcio Verde

    Sempre a chiedere soldi, e la città muore.

    • Orlando Brambilla

      se si vuole parcheggiare in centro si paga, ovunque è così. se no si parcheggia fuori e si fanno due passi a piedi, ma si sa a Cremona nessuno vuole fare due passi a piedi, sembra che ci si sforzi così tanto…la città è piccola, dai!

      • Sorcio Verde

        Io infatti come tutti vado al centro commerciale così non prendo multe e ho il parcheggio comodo e gratis, Cremona bye bye!

        • Orlando Brambilla

          Meno male che i tuoi tutti, non è la totalità della cittadinanza..il tuo tutti è molto relativo oltre che soggettivo. Pensa che ci vanno anche chi abita nei paesi limitrofi o al cambonino. Cremona Bye bye, a il centro commerciale fa parte di Cremona, quindi il bye bye è inappropriato. Al massimo vai in periferia e non in centro. Detto ciò in tutte le città ci sta il problema dei centri commerciali, e come lo si affronta? dando altra visibilità al centro cittadino. rendendolo vivibile, uffici, ristoranti, pub, luoghi di aggregazione giovanile, università. Il nostro paesino, perchè di questo stiamo parlando, ha grosse possibilità a livello di spazio e di posizione, ma ci si preoccupa troppo dei vecchi anziani che si lamentano del rumore, ma mai della mancanza di possibilità per i giovani, e per i propri nipoti, come li ho e li sento parlare di andare altrove per il divertimento, quindi fare chilometri e il rischio di incidenti. A questo non ci pensiamo mai.

          • Sorcio Verde

            Ma ci pensa questa giunta a rivitalizzare la città,
            I risultati si vedono!!!
            Più chiudi e più muore.
            Comunque Cremonadue è in un altro comune, per tua informazione…..

          • Orlando Brambilla

            si infatti ci pensa questa giuntina… Ah si? Sesto? ci si va a piedi dai

          • Sorcio Verde

            Mi sa che ti devi ri-studiare la geografia, camminare a piedi ti ha fatto male.

          • Orlando Brambilla

            Sei molto simpatico

  • Marco Dini

    Finalmente si spera meno macchine nel centro storico….a quando delle “vere” piste ciclabili?…in ogni caso penso che per il periodo invernale sara’ un disincentivo ad andare in centro per chi viene da fuori manifestazioni a parte. Andranno nei centri commerciali

  • Marco Dini

    Finalmente si spera meno macchine nel centro storico….a quando delle “vere” piste ciclabili?…in ogni caso penso che per il periodo invernale sara’ un disincentivo ad andare in centro per chi viene da fuori manifestazioni a parte. Andranno nei centri commerciali

  • Massimo Franzini

    Si paga già la tassa di circolazione, la benzina cara …anche le auto, come le case sono super spremute, ma finchè ce ne è, viva il re!

  • Massimo Franzini

    Si paga già la tassa di circolazione, la benzina cara …anche le auto, come le case sono super spremute, ma finchè ce ne è, viva il re!