Commenta

55 nuove borse di studio per le matricole della Cattolica

Credere e investire nei giovani, puntando sul merito e sulla qualità.

É questa la strada tracciata dalle Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali e di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Piacenza-Cremona, che per l’anno accademico 2015/16, mettono in campo 55 nuove borse di studio, destinate alle matricole delle lauree triennali e della lauree magistrali attivate a Piacenza e Cremona.

Per le matricole delle lauree triennali della Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali sono disponibili 12 borse di studio annuali del valore di € 2.304,00 ciascuna, riservate a studenti meritevoli che si iscriveranno per l’a.a. 2015/16 ai corsi di laurea triennale in Scienze e tecnologie agrarie (a Piacenza) e in Scienze e tecnologie alimentari (a Piacenza e Cremona).

12 anche le borse di studio annuali, sempre del valore di € 2.304,00 ciascuna, per studenti meritevoli che si iscriveranno per l’a.a. 2015/16 ai corsi di laurea magistrale in Scienze e tecnologie agrarie e in Scienze e tecnologie alimentari (a Piacenza) e in Agricultural and food economics – Economia e gestione del sistema agro-alimentare (a Cremona).

Per le matricole delle lauree triennali della Facoltà di Economia e Giurisprudenza sono disponibili 15 borse di studio annuali del valore di € 2.800,00 ciascuna riservate a studenti meritevoli che si iscriveranno per l’a.a. 2015/16 al corso di laurea triennale in Economia aziendale (a Piacenza e  Cremona).

16 le borse di studio annuali, del valore di € 2.800,00 ciascuna, riservate a studenti meritevoli che si iscriveranno per l’a.a. 2015/16 al primo anno dei corsi di laurea magistrale in Gestione d’azienda e Food marketing e strategie commerciali (a Piacenza).

Un sostegno concreto al talento delle menti migliori, degli studenti più motivati, per favorirne lo sviluppo formativo grazie a borse di studio sponsorizzate in gran parte dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, che, affiancandosi a quelle già previste dall’Università Cattolica e da EDUCatt per studenti e laureati, vanno ad arricchire le opportunità di accesso alla formazione di qualità delle ragazze e dei ragazzi che hanno saputo dimostrare di meritarselo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti