Ultim'ora
Commenta

Terzo tentativo di furto sventato in pochi giorni al CremonaPo

Di nuovo il centro commerciale CremonaPo nel mirino dei ladri, per la terza volta in pochi giorni. L’orario, all’incirca, è sempre lo stesso. Stavolta erano le 12.35 di martedì quando la squadra volante è stata chiamata per l’ennesima volta dagli addetti della sicurezza.

Questi avevano infatti fermato due donne che, poco prima, avevano tentato di rubare alcuni prodotti cosmetici, dopo aver staccato gli adesivi antitaccheggio. Gli agenti di Polizia hanno identificato le due, di 22 e 25 anni di età,  che sono state denunciate per il reato di tentato furto aggravato in concorso.

Quando gli agenti hanno fatto presente alle due che violare la legge ed esporsi a conseguenze di carattere giudiziario per l’irrisorio valore dei beni che avevano tentato di rubare, ammontante a 15 euro, è una follia. Ma a lasciare di stucco gli agenti è stata la risposta delle due: “non svolgendo alcuna attività lavorativa, e avendo la necessità di curare il nostro aspetto fisico, abbiamo pensato di provarci, pensando che le possibilità di essere scoperte fossero comunque irrisorie”.

Evidentemente, non avevano fatto i conti con le attività di prevenzione e di controllo recentemente intensificate da parte della Polizia di Stato e che proseguiranno specialmente nei centri commerciali ove la modalità di vendita della merce, ossia, esposta al pubblico, potrebbe ingenerare l’erronea convinzione di una assenza di controlli ed indurre gli sprovveduti a tentativi maldestri di violare la legge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti