Ultim'ora
Commenta

Con le prove acustiche il Concorso Triennale entra nel vivo

Con la prima prova acustica degli strumenti nell’Auditorium Giovanni Arvedi, il 14esimo Concorso Triennale Internazionale di Liuteria Antonio Stradivari entra nel vivo. I giurati, cinque musicisti ed altrettanti liutai, nel corso dell’incontro preliminare hanno ricevuto dal presidente della commissione esaminatrice, Paolo Salvelli, una semplice indicazione: “Selezionare l’eccellenza”.
I 351 strumenti in gara (su 445 iscritti) rappresentano un campione qualificato della miglior produzione mondiale e si contendono quattro medaglie d’oro –  nelle sezioni violino, viola, violoncello e contrabbasso – che possono rappresentare una svolta nella carriera del costruttore.
“Bisogna scegliere – spiega il violinista Massimo Quarta, che torna a Cremona dove si è perfezionato seguendo le lezioni di Salvatore Accardo all’Accademia Stauffer – con la testa e lo stomaco”. Numerosi ed articolati i parametri di valutazione, dalla qualità della montatura alla bellezza della vernice, dal timbro all’equilibrio delle corde. Chi avrà totalizzato i punteggi più alti parteciperà alla prova aperta, a solo e con pianoforte, in programma domenica 20 settembre , alle 10, all’Auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino. Da quest’anno una novità. Essendo la prova decisiva ai fini della classifica, ogni violino sarà suonato da entrambi i solisti in giuria: Massimo Quarta e Francisca Mendoza. Sul palcoscenico anche il violista Patrick Jüdt, il violoncellista Robert Cohen ed il contrabbassista Alain Ruaux. Al pianoforte Monica Cattarossi. A differenza delle fasi preliminari questo test acustico sarà aperto al pubblico: l’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.
La serata di gala e la premiazione si svolgeranno, invece mercoledì 23 settembre, alle 20:30, al Teatro Ponchielli; con i giurati stessi impegnati a suonare gli strumenti finalisti. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. (è necessaria la prenotazione presso la biglietteria del Museo del Violino tel 0372 080809, dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti