Commenta

Rapina in banca a Spino d'Adda, i tre banditi sono stati arrestati

AGGIORNAMENTO – Sono quattro i banditi arrestati dai carabinieri per la rapina messa a segno mercoledì 7 ottobre alle 16 al Credito Cooperativo di Spino d’Adda. Tre sono stati arrestati subito dopo il colpo, mentre il quarto, il basista, è stato raggiunto nel suo appartamento nel Milanese: il suo compito sarebbe stato quello di recuperare i complici con una Bmw e disfarsi quindi della Fiat Panda rubata. I tre autori materiali della rapina, invece, sono stati arrestati dai militari all’esterno dell’istituto di credito. I tre erano entrati armati di taglierino e avevano preso in ostaggio un impiegato. Poi avevano intimato al cassiere di consegnare loro il denaro, ma non appena usciti con il bottino si erano trovati faccia a faccia con i carabinieri che dopo un breve inseguimento li avevano arrestati. Il denaro rubato, in tutto 14mila euro, è stato recuperato e restituito alla filiale della Banca di Credito Cooperativo dell’Adda e del Cremasco. In manette sono finiti quattro siciliani di età compresa tra i 40 e i 48 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti