Commenta

Paura sul lago per molgolfiera in avaria A bordo anche un cremonese

Paura oggi pomeriggio per quattro persone a bordo di una mongolfiera partita dal porto di Rivoltella che ha improvvisamente perso quota al largo di Sirmione. Sulla mongolfiera c’era una famiglia composta da padre e due figli e dal  pilota, un 68enne cremonese. Il volo era un regalo dei due figli al padre. Per fortuna, nonostante il grande spavento, tutto si è concluso bene. L’unico che avrebbe riportato un principio di ipotermia è proprio il pilota, soccorso, insieme alla famiglia, dalla guardia costiera, intervenuta dopo l’allarme lanciato dallo stesso pilota con il cellulare. Improvvisamente la mongolfiera si è abbassata fino a toccare l’acqua. Immediatamente intervenuti, gli uomini della guardia costiera, insieme a colleghi a bordo di moto d’acqua, al largo di Sirmione hanno agganciato il velivolo, riportandolo a riva. Ora si dovranno accertare le cause dell’improvvisa perdita di quota, forse provocata dal vento o forse da un problema di carburante. Saranno comunque gli esperti ad effettuare i dovuti accertamenti.

Sara Pizzorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti