Ultim'ora
Commenta

Ubriaco in escandescenze davanti agli agenti, 48enne denunciato

Accusa un marocchino di avergli rubato la bicicletta poi all’arrivo della polizia dà in escandescenze e alla fine viene denunciato per resistenza, rifiuto di fornire generalità, ingiurie e minacce a pubblico ufficiale. Protagonista della vicenda è un 48enne residente a Cremona, sorvegliato speciale. Sotto l’effetto di alcol, stava discutendo animatamente con il cittadino di origine africana attorno alle 22 in via XX settembre, quando una pattuglia della squadra volante è intervenuta per riportare la calma. Gli agenti, una volta raffreddati gli animi, hanno proceduto con le operazioni di identificazione ma hanno riscontrato la scarsa disponibilità dell’italiano, che si è nettamente rifiutato di chiarire la propria identità e ha creato non pochi problemi ai poliziotti, costretti a trattenerlo, a invitarlo in Questura e a procedere con il deferimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti