Un commento

Compravendite uffici e negozi,
Cremona crolla: -17%
nel giro di un solo anno

Segnali positivi nel 2015 per il mercato delle compravendite immobiliari legate ai settori terziario e commerciale (uffici ed istituti di credito, negozi, centri commerciali e alberghi) in Lombardia, mentre nella provincia di Cremona il discorso è ancora una volta diverso.

Segnali positivi nel 2015 per il mercato delle compravendite immobiliari legate ai settori terziario e commerciale (uffici ed istituti di credito, negozi, centri commerciali e alberghi) in Lombardia, mentre nella provincia di Cremona il discorso è ancora una volta diverso. In regione +0,9% in un anno grazie a 3.569 compravendite nella prima metà del 2015. E sono quasi 400 mila gli immobili accatastati come uffici e negozi in Lombardia, di cui circa 170 mila a Milano e provincia per un valore catastale complessivo di 600 milioni di euro su 900 milioni lombardi. La Lombardia pesa in Italia il 21% sul totale degli uffici e il 12% dei negozi. In provincia 80 compravendite nel 2015, mentre erano 96 l’anno scorso. Si parla di una diminuzione del 17%, la più marcata in Lombardia dopo quelle delle province di Mantova e Sondrio.

Tabella

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Basta farsi un giro per la città per accorgersi che è morta, gli unici che non se accorgono sono i nostri amministratori.