Commenta

Sostegno alle fasce più deboli,
accordo tra Comune e Auser

La Giunta ha deciso di instaurare una collaborazione con l'Auser per l'attuazione di politiche a tutela e protezione delle fasce più deboli della popolazione, in particolare disabili ed anziani.

Accordo di collaborazione con l’associazione Auser di Crenona per il sostegno alle fasce sociali in difficoltà. Dopo la relazione dell’assessore al Welfare di comunità Mauro Platè, la Giunta ha deciso di instaurare una collaborazione con l’Auser per l’attuazione di politiche a tutela e protezione delle fasce più deboli della popolazione, in particolare disabili ed anziani.

“Questo accordo – dichiara l’assessore Platè –  intende favorire l’innesco di sinergie finalizzate allo sviluppo di azioni da progettare insieme a favore dei disabili, degli anziani e dei loro famigliari. Con questo atto concretizziamo inoltre la volontà di riconoscere il ruolo dei soggetti del Terzo Settore, quali espressioni organizzate delle autonome iniziative dei cittadini per realizzare un sistema integrato di interventi e servizi sociali.”

Auser si è resa disponibile, nel rispetto dei ruoli, a lavorare sia nei momenti programmatori sia gestionali per un sistema integrato di interventi e servizi rivolti alle persone fragili e alla città nell’ambito delle politiche sociali. L’Amministrazione riconoscerà all’Associazione un rimborso delle spese sostenute per lo svolgimento delle attività previste dalla collaborazione. L’accordo, che sarà prossimamente sottoscritto, scadrà il 30 giugno 2017.

© Riproduzione riservata
Commenti