2 Commenti

La Festa del Torrone
attira visitatori
nonostante la pioggia

Foto Sessa

AGGIORNAMENTO – Sotto la pioggia la prima giornata della Festa del Torrone. I primi autobus turistici sono arrivati attorno alle 9 in città. Nel corso della giornata sono giunti nelle aree riservate decine di camper, una buona affluenza nonostante il tempo avverso. Viabilità tranquilla, anche in corrispondenza dell’inizio del mercato nell’insolita posizione di corso Vittorio Emanuele poco distante dal teatro Ponchielli. Qui fin dalle prime ore del mattino era al lavoro accanto alle transenne una delle pattuglie predisposte dalla Polizia Municipale.

vigili corso v emanuele

L’avvio ufficiale della festa alle 10,30, con il taglio del nastro. La manifestazione è però entrata nel vivo più tardi (vedi programma allegato in basso), senza risentire troppo della pioggia: tanti i cittadini presenti fra i banchi nel pomeriggio. Tra le 10,30 e le 18 sotto la loggia dei Militi, spettacolo coi lanciatori di coltelli; apertura del quattrocentesco cortile di palazzo Fodri fino alle 12; visite guidate all’Accademia Cremonensis di via Platina. Nel pomeriggio, spettacolo di danza alle 15 sul palcoscenico di piazza del Comune, maxi costruzioni di torrone, giochi antichi per ragazzi in piazza della Pace; sfilata dei trampolieri per le vie del centro. Ma soprattutto, dolci per tutti i gusti e da diverse parti d’Italia, concentrati in piazza Stradivari e vie limitrofe.

taglionastro torrone - mp

torrone banchi2 - evid

1 2

SCARICA IL PROGRAMMA DELLA FESTA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • cactus

    dalle foto non si direbbe, più amministratori che visitatori. Ne dovranno vendere di torrone per rientrare dalle spese

  • paolo

    cera poca gente probabilmente per il brutto tempo vedremo da Lunedi prossimo visto che domani pioverà