Commenta

Navigabilità del Po da Cremona
al mare: arriva il progetto
365 Po River System

Il sistema navigabile del fiume Po e dei canali a esso collegati: un tema da sempre dibattutto, con il porto di Cremona ormai da anni in un limbo, diviso tra le enormi potenzialità che potrebbe offrire e le movimentazioni praticamente nulle durante l’anno.

Arriva però uno studio che potrebbe aiutare il porto ad uscire dallo stato di abbandono in cui versa. Un progretto chiamato 365 Po River System, per la navigabilità del fiume Po dal porto di cremona fino al mare adriatico tutti i giorni dell’anno. Unioncamere Veneto insieme ad Aipo presenteranno i risultati dello studio progettuale nel corso di una conferenza stampa che si terrà venerdì 11 dicembre a Marghera, Venezia.

Lo studio, cofinanziato dalla Commissione Euroopea, ha preso in considerazione tre soluzioni complementari: la regimazione del Po, per garantire la navigabilità commerciale 365 giorni l’anno, la sistemazione a corrente libera delle acque e una soluzione mista che prevede soltanto tre traverse e la sistemazione a corrente libera del tratto restante. Attraverso queste tre possibilità si potrebbe dare una nuova vita, una nuova luce al porto di Cremona. Che sia questa l’ennesima illusione? Venerdì a venezia capiremo se varrà la pena nutrire o meno delle speranze.

© Riproduzione riservata
Commenti