Commenta

Lunedì 18 al Ponchielli
l'Orchestra della Svizzera
Italiana con Mischa Maisky

Dopo il grande successo ottenuto nel 2013, lunedi 18 gennaio (ore 20.30) torna al Ponchielli l’Orchestra della Svizzera Italiana, una delle compagini sinfoniche più apprezzate a livello europeo.

Dopo il grande successo ottenuto nel 2013, lunedi 18 gennaio (ore 20.30) torna al Ponchielli l’Orchestra della Svizzera Italiana, una delle compagini sinfoniche più apprezzate a livello europeo e che per l’occasione verrà diretta da Markus Poschner, recentemente eletto direttore principale dell’Osi. Nella prima parte del concerto si esibirà con loro uno dei più importanti nomi del concertismo mondiale, Mischa Maisky, che interpreterà il concerto per violoncello e orchestra di Dvorák, uno dei capisaldi della letteratura violoncellistica.

Considerato il “Rostropovich del futuro” fin dai suoi esordi, Maisky ha costruito un’impressionante carriera che lo ha portato ad esibirsi nelle principali sale da concerto del mondo, spesso accanto ad altri importanti interpreti del panorama internazionale, ed interpretando un numero estremamente elevato di composizioni dal barocco al contemporaneo.

© Riproduzione riservata
Commenti