Commenta

5000 visitatori per il
'BuonGusto d'inverno'
di Pizzighettone

Una domenica da incorniciare per la città murata, segnata dal bel tempo ma anche da un pubblico numeroso di turisti e buongustai arrivati in riva all'Adda.

Una domenica da incorniciare per la città murata, segnata dal bel tempo ma anche da un pubblico numeroso di turisti e buongustai arrivati in riva all’Adda per la seconda ed ultima giornata del doppio appuntamento col gusto a cui si sono affiancate anche diverse iniziative collaterali. Ma i protagonisti del weekend patronale sono stati la 4^ BuonGusto d’Inverno e la 8^ La Tripa de San Basian, due eventi sicuramente in crescita che quest’anno hanno richiamato un numero ancora più elevato di visitatori buongustai, per la maggior parte provenienti dall’intera Lombardia (ma non solo) con milanesi in testa.
Le stime parlano di oltre 5 mila visitatori in due giorni tra gli stand della terza edizione di ‘BuonGusto d’Inverno’, rassegna enogastronomica promossa da Pizzighettone Fiere dell’Adda, con code e picchi di presenze registrati per l’intero pomeriggio con una vera e propria marea umana nelle casematte delle mura. Una vetrina specializzata e di settore con una cinquantina di espositori provenienti da nord e centro Italia – dall’Alto Adige alla Toscana, passando per Veneto, Liguria, Piemonte ed Emilia Romagna, produttori diretti soprattutto – che hanno portato nelle mura numerose proposte: dai formaggi d’alpeggio agli insaccati e salumi provenienti da lavorazioni, impasti e stagionature diverse in base alle differenti zone di provenienza, dai tartufi alle spezie e alle erbe aromatiche, dalle lumache e relativi derivati di bellezza e curativi alle bacche da tè, tisane e curiosi caffè di varie provenienze, dolci tipici regionali, cioccolato oltre a prodotti biologici, vini e distillati.
Insomma un viaggio tra le eccellenze e le tipicità italiane molto apprezzato dai visitatori che soprattutto nel pomeriggio hanno fatto registrare il tutto esaurito. Con grande soddisfazione degli organizzatori che molto stanno investendo su questa ed altre fiere.

‘Un inizio d’anno alla grande, con un evento che apre il lungo e variegato tabellone fieristico 2016 che annovera fino ad oggi la programmazione di ben venti diversi eventi fieristici all’interno delle nostre mura, che si affiancano ad altri appuntamenti turistici consolidati della nostra città murata, con un’offerta turistica in crescendo’, sottolinea il presidente di Pizzighettone Fiere dell’Adda, Graziano Malvezzi.
Moltissimi anche i buongustai che, in particolare all’ora di pranzo, hanno preso d’assalto le casematte delle mura non senza qualche breve per la ‘8^ Tripa de San Basian’, degustazione del piatto tipico pizzighettonese della solennità patronale di San Bassiano e di altre specialità locali messe in tavola dal Lions Club Pizzighettone Città Murata con fondi destinati a progetti sul territorio. La rassegna aperta da giovedì sera, ha registrato un totale di oltre 4.000 buongustai con presenze e numeri in crescendo e ha distribuito circa 2 mila 500 porzioni di trippa, pari a circa 14 quintali, registrando un incremento di circa il 30% in più rispetto allo scorso anno.

Non sono poi mancati i visitatori alla 5^ Mostra Presepi nel Museo, con i Volontari Mura impegnati per l’ultimo giorno di apertura e nelle consuete Visite Guidate alla scoperta di Pizzighettone che proseguono ogni domenica e festivo e oggi, anche grazie alla bella giornata, con numerosi turisti partecipanti. Il prossimo evento nelle mura è in programma per il 12 e 13 Marzo con la seconda edizione della rassegna ‘Delizia-Cioccolato e……..’, mostra mercato dedicata  prevalentemente al cioccolato e ai dolci tipici regionali che andrà in scena sempre nelle mura a un paio di settimane dalla Pasqua e che anche quest’anno non mancherà di prendere per la gola grandi e piccoli.

© Riproduzione riservata
Commenti