Commenta

Il Concerto secondo
Mendelssohn e Mozart:
incontro lunedì 25 gennaio

Lunedì 25 gennaio alle ore 18, presso il Foyer del Teatro Ponchielli, il pianista Maurizio Baglini e il violinista Gabriele Pieranunzi presenteranno al pubblico e alla stampa il concerto programmato per lunedì 1 febbraio che li vedrà protagonisti in qualità di solisti in pagine di Mozart e Mendelssohn.

L’incontro darà così occasione al pubblico di conoscere più da vicino Gli Archi del Teatro San Carlo, ensemble di recente formazione e che si esibirà per la prima volta nel Nord Italia proprio l’1 febbraio al Teatro Ponchielli. Formato da alcuni dei migliori elementi dell’orchestra del Teatro partenopeo, Gli Archi del Teatro San Carlo hanno ottenuto unanimi consensi nelle precedenti esibizioni. Ad essi si uniranno per l’occasione Gabriele Pieranunzi, leader della formazione e violinista assai apprezzato anche in ambito cameristico, e Maurizio Baglini, pianista sempre assai apprezzato dal pubblico cremonese.

Durante l’incontro, i due solisti introdurranno ai presenti le pagine musicali che presenteranno l’1 febbraio, tra cui due opere di grande bellezza ma di rara esecuzione di Mendelssohn, autore a cui Gabriele Pieranunzi e il suo ensemble si stanno particolarmente dedicando. Maurizio Baglini sarà poi protagonista di una trascrizione per orchestra d’archi di uno tra i più delicati concerti per pianoforte di Mozart.

© Riproduzione riservata
Commenti