2 Commenti

Celle troppo piccole,
detenuti risarciti dal
Ministero di Giustizia

Due ex-detenuti, uno dei quali ha trascorso un periodo in carcere a Cremona, hanno ottenuto dal tribunale di Genova, in sede civile, risarcimenti per 4.300 e 4.900 euro da parte del Ministero di Grazia e giustizia per essere stati reclusi in celle troppo piccole. I due usufruivano di uno spazio inferiore ai 3 metri quadri ciascuno, limite minimo fissato da sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo. Le due sentenze arrivate a giudizio, anche grazie a una nuova normativa italiana, prevedono un risarcimento di 8 euro per ogni giorno passato in una cellula troppo piccola. La condanna quindi prevede 4.300 euro di risarcimento per un detenuto recluso nel carcere milanese di San Vittore e in quello di Cremona per un totale di 541 giorni; e 4.900 euro per un altro detenuto per 615 giorni, nelle carceri liguri di Marassi e Chiavari. Le sentenze prevedono anche la condanna alla copertura delle spese legali.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luciano

    Per i delinquenti ci vogliono hotel a 5 stelle…

  • Sorcio Verde

    Carcerati e migranti stanno già meglio di tanti italiani.