Commenta

Sempre meno incidenti in
tangenziale, peggiorano le
vie Persico, Giuseppina e Sesto

Il bilancio di un anno di attività della sezione Infortunistica della Polizia Municipale. Calano complessivamente gli incidenti, ma aumentano in alcune strade: + 15 in via Persico e +11 in via Giuseppina. Migliora nettamente via Dante: 14 incidenti in meno tra 2014 e 2015.
Incidente in via Eridano (foto archivio Sessa)

Continuano a diminuire gli incidenti sulla rete stradale cittadina, e soprattutto, nel 2015, non si sono verificati incidenti mortali. E’ quanto rilevato dalla Polizia Locale, che nel 2015 ha conteggiato 641 interventi dell’unità operativa di infortunistica stradale, contro i 691 del 2013, i 750 del 2012, gli 843 del 2006. Numeri in costante diminuzione dovuti, sottolinea il comandante Pierluigi Sforza, “alle campagne di prevenzione sempre più capillari, ad una normativa più penalizzante per chi non rispetta le regole, e anche agli strumenti dissuasivi come gli autovelox”.

Resta però molto diversificata la situazione nelle varie zone della città, con alcune strade che salgono nella graduatoria dell’incidentalità. La peggiore in questo senso è proprio via Persico, al centro delle polemiche per l’autovelox che l’amministrazione comunale non ha nessuna intenzione di spostare nonostante le proteste di tanti multati. Qui gli incidenti sono aumentati di 15 unità tra 2014 e 2015, da 14 a 29. Lo stesso in via Giuseppina (da 15 a 26) e via Sesto (da 8 a 18). Incidenti aumentati anche in via Castelleone (più 6, da 32 a 38), viale Trento e Trieste (da 24 a 32) e via Massarotti (da 6 a 14). in cima alla classifica delle strade con il maggior numero di scontri resta da anni via Mantova, con 43 casi rilevati dalla Municipale, contro i 38 del 2014, ma negli anni passati erano molti di più, toccando il record nel 2012 con ben 78.
Migliora nettamente la situazione sui altre strade a forte percorrenza, ad esempio la tangenziale, dove nel tratto diva Seminario gli incidenti sono stabili (21 all’anno) o fortunatamente in grande diminuzione, come nel tratto di via Zaist: da 22 a 12 casi rilevati. Il tratto di via Nazario Sauro ha visto tre incidenti in meno rispetto al 2014 e cioè 10, mentre resta da migliorare la situazione di via Eridano, soprattutto nel punto in cui si immette via Trebbia: qui gli scontri sono aumentati da 12 a 14.
Invece, a dimostrazione che forse i cittadini si stanno abituando alla nuova viabilità, si registra un netto miglioramento in via Dante, con 14 incidenti in meno: da 26 a 12. Bene anche via Bergamo, con un calo di 5 incidenti, da 30 a 25.

g.biagi

tabella incidenti 2015 - dentro

© Riproduzione riservata
Commenti