Commenta

Edilizia scolastica,
finanziati lavori
per 1.795.000 euro

Pronti a partire i lavori di riqualificazione di alcune scuole del territorio. Dalla regione Lombardia è infatti arrivata la definitiva conferma della concessione dei mutui Bei (Banca Europea degli Investimenti) per importanti lavori da eseguire su alcune scuole provinciali. Si tratta di opere che la Provincia ha candidato nell’ambito del Piano triennale 2015/2017 degli interventi di edilizia scolastica, in attuazione dell’art. 10 del d.l. 12 settembre 2013 n. 104 – piano di attuazione anno 2015 – e che rispondono ad esigenze di manutenzione straordinaria, ovvero di razionalizzazione degli spazi al fine di adeguare le strutture scolastiche alla nuove esigenze didattiche. I lavori saranno eseguiti: presso l’Iis Galilei di Crema per 1.030.000 euro, presso il Liceo Scientifico di Crema per 165.000 euro e presso l’Istituto Anguissola di Cremona per 600.000 euro. Per un totale di 1.795.000 euro.

In particolare, presos il Galilei si tratta di opere di razionalizzazione del volume delle officine macchine utensili, ora sottoutilizzato, per ricavare nuove aule e laboratori necessari per la nuova offerta didattica dell’istituto e per l’aumento delle iscrizioni che si è verificato negli ultimi anni. Allo scientifico di Crema, invece, i lavori riguardano la manutenzione straordinaria del tetto, in particolare della parte di edificio prospiciente via stazione, con contemporanea rimozione e trasporto a discarica specializzata della attuali lastre in eternit, contenenti fibre di amianto.

Infine per l’Istituto Anguissola a Cremona si tratta di: manutenzione straordinaria della copertura lato via Palestro. Il progetto prevede la revisione della struttura lignea principale, la sostituzione della secondaria e la realizzazione di un assito sotto tegola. Saranno altresì eseguiti altri interventi atti a migliorare il comportamento della copertura in caso di evento sismico.

© Riproduzione riservata
Commenti