Commenta

Premio fotografico Fiab
agli scolari della scuola
Capra Plasio

Premi e riconoscimenti questa mattina alla “Capra Plasio”. I bambini della scuola primaria, che danno vita al piedibus della linea Largo dei Pittori (capolinea da largo Boccaccino), si sono infatti classificati primi alla 16a edizione del Concorso Fotografico Bimbimbici FIAB 2015.

Premi e riconoscimenti questa mattina alla “Capra Plasio”. I bambini della scuola primaria, che danno vita al piedibus della linea Largo dei Pittori (capolinea da largo Boccaccino), si sono infatti classificati primi alla 16a edizione del Concorso Fotografico Bimbimbici FIAB  2015 al quale hanno partecipato insieme ai loro accompagnatori. La loro fotografia è stata infatti giudicata la migliore. Promuovere e incentivare la mobilità sostenibile iniziando dai percorsi casa-scuola, diffondere l’uso della bicicletta e andare a piedi come azioni quotidiane per il benessere di bambini e ragazzi e rispettose dell’ambiente e della sicurezza erano le finalità del finalità del concorso.

I vincitori hanno ricevuto 30 caschi per bambini Limar, 30 sacche per bicicletta Girolibero e 32 libri sul mondo della bicicletta Ediciclo Editore. Oltre a questi premi, è stata consegnata una targa di riconoscimento alla scuola. Un momento di festa che ha visto la presenza della vice sindaco con delega all’Istruzione Maura Ruggeri, del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Cremona Uno Piergiorgio Poli, e di Piercarlo Bertolotti, coordinatore regionale di FIAB Lombardia.

Questi i nomi dei bambini premiati: Aymen Bouchemaa, Aya Bouchemaa, Angela Capozzoli, Luca Castellani, Flavio Distefano, Adriana Lei Xinyi, Edoardo Luzzeri, Pietro Filippo Luzzeri, Tito Magnoli Bocchi, Luca Magnoli Bocchi, Nicole Maria Mityyasmina, Sofia Nuzzo, Beatrice Nuzzo, Leonardo Pucci, Fabrizio Pucci, Viola Ronchini, Riccardo Scaranti, Gledis Shehas, Alexandra Hilitanu.  Grande soddisfazione anche da parte degli accompagnatori (genitori, nonni e volontari): SilviaFara, Giancarlo Magnoli, Enrica Bocchi, Simonetta Silvestri, Giuliana Bonfrisco, Clara Vezzoni, Carmen Cafasso, Claudia Ghisolfi, Tommaso Caracappa, Corinne Galante, Barbara Caliendo.

Foto Capra Plasio - dentro

La foto vincitrice del concorso Fiab 2015

Il piedibus, servizio presente all’interno delle scuole primarie che ne fanno richiesta, è promosso e sostenuto dal Settore Politiche Educative del Comune di Cremona in stretta collaborazione con insegnanti e genitori. Attualmente sono 6 le scuole coinvolte, 9 le linee, 123 i bambini e 50 gli accompagnatori. Rappresenta una piccola azione quotidiana che ha una funzione educativa straordinaria: aiuta a socializzare, a conoscere elementi essenziali di educazione stradale, a conoscere l’ambiente urbano in cui si vive, senza dimenticare il suo ruolo propedeutico alla futura autonomia dei bambini nella mobilità. Offre inoltre la possibilità di fare un servizio di volontariato utile per la propria comunità. I docenti referenti sui progetti di volontariato  delle  scuole secondarie di secondo grado hanno ricevuto materiale informativo sul piedibus, per offrire agli studenti l’opportunità di svolgere un’esperienza di impegno sociale a favore dell’infanzia maturando crediti scolastici.

 

© Riproduzione riservata
Commenti