Ultim'ora
Commenta

Flash mob contro la
violenza: l'Anguissola
inaugura festa dell'8 marzo

foto Sessa

Un flash mob per dire no alla violenza. Con un balletto portato in scena dagli studenti dell’istituto Aguissola, in stragrande maggioranza ragazze, oggi  in piazza Stradivari si sta ricordando l’8 Marzo, giornata mondiale delle donne. Le studentesse del liceo delle scienze umane hanno dato vita ad una rappresentazione intitolata “L’amore non distrugge”, sulle note dal sapore etnico di “Run the world” di Beyoncé. Sul palco, per i saluti e una presentazione del progetto da cui è scaturito il flash mob, il preside Flavio Arpini e la docente Giuliana Ardoli. Hanno portato i loro saluti anche il sindaco Gianluca Galimberti; l’assessore alle Pari Opportunità Rosita Viola, la direttrice dell’Archivio di Stato Angela Bellardi.

“In questo ruolo che rivesto pro tempore – ha esordito Galimberti – sento il peso della mancanza di donne nei luoghi dove vengono prese le decisioni. Manca davvero una sensibilità diversa, c’è bisogno del vostro sguardo sulle cose. Ma le donne sono anche rappresentative del coraggio, lo vedo tutti i giorni in mia moglie”.

Appuntamento da non perdere in tema di ricorrenza dell’8 marzo è quello di oggi pomeriggio alle 16,30, organizzato presso il centro pastorale diocesano dal gruppo di associazioni riunite nel “Tavolo Rosa” promosso dalla Caritas di Cremona. Parleranno tra l’altro don Virginio Colmegna, direttore della Casa della Carità e, per restare in ambito cremonese, ci saranno le storie di vita vissuta che transitano nella Comunità santa Rosa di via Bonomelli. Ne parlerà la responsabile Giuseppina Meazza. Modera il convegno Paola Bignardi.

Uno sguardo diverso sul tema è quello che verrà illustrato venerdì 11 marzo in sala Quadri del Comune, alle 10, con la presentazione di un lavoro eseguito dalla IV D del liceo scientifico Aselli utilizzando materiale dell’Archivio di Stato sulle donne segnalate come sovversive durante il ventennio fascista. Verranno presentati la pubblicazione e il video che ne sono scaturiti, con l’intervento della professoressa Marina Tesoro (Università di Pavia).

g.biagi

LEGGI QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI

donne 2 dentro

donne2 - DENTRO

g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti