Commenta

Parcheggi a corona:
si lavora per via Giordano,
stazione e Massarotti

Dopo la rivoluzione viabilità, la giunta Galimberti sta pensando di progettare nuovi parcheggi a corona. I parcheggi sono stati inseriti nel piano delle opere pubbliche, ora si dovrà solo capire quale può essere la disponibilità economica per realizzarli. Uno dei parcheggi a corona, che potrebbe essere realizzato è nell’area di proprietà comunale che si trova dietro a via Giordano in prossimità del colorificio Piccioni. Questo parcheggio era già nel piano delle opere pubbliche dell’ex assessore Daniele Soregaroli, ma anche la giunta Perri aveva cercato di trasformare quest’area pubblica in parcheggio.
Si tratta di parte del progetto della strada sud, quando ancora si voleva realizzare questa arteria, che avrebbe alleggerito il traffico di via Giordano. Si sta lavorando dunque sul progetto preliminare. Se andrà in porto, ci sarà posto per 150 auto.
Ma nelle intenzioni dell’assessore Alessia Manfredini, in capo alla quale c’è tutta la partita viabilità e parcheggi, c’è l’intenzione anche di allargare il parcheggio della stazione. Ormai qui i posti auto sono saturi da molto tempo e i pendolari non sanno più dove lasciare l’auto. Non da ultimo c’è la partita del Massarotti, anche là si vorrebbe incentivarne l’utilizzo, visto che ad oggi, è un parcheggio sottoutilizzato.

sgal

© Riproduzione riservata
Commenti