Un commento

Case popolari,
immobile di via Platina
vuoto per metà

Nello stabile ristrutturato di via Platina 52 attualmente sono assegnati quattro degli 11 alloggi popolari a disposizione. Due sono in corso di assegnazione. Per quelli disponibili si stanno vagliando 50 posizioni di inquilini comunali che hanno presentato domanda oltre a nominativi segnalati dall’Aler (“avrebbero potuto essere assegnati altri due alloggi ma gli interessati hanno rinunciato perché lo stabile è privo di autorimessa”). E’ quanto spiega una risposta scritta dell’assessore alla Casa Andrea Virgilio a un’interrogazione del consigliere del Movimento 5 Stelle Maria Lucia Manfredi. Il documento spiega che gli alloggi dello stabile di via Platina sono utilizzati per rispondere alle necessità di cambio alloggio di inquilini di alloggi comunali o dell’Aler. Una scelta fatta per “collocare famiglie che per le loro problematiche di età, handicap o altro, necessitino di una collocazione centrale per l’accesso ai servizi”. “L’utilizzo pre i cambi alloggio – si legge ancora – consente di valutare le caratteristiche nei nuclei in termini di comportamento condominiale e di capacità economica a sostenere un canone adeguato alla tipologia di alloggio appena ristrutturato e ubicato in pieno centro storico. Tali garanzie, vista anche la metratura ampia degli alloggi, non avrebbero potuto essere accertate in capo agli assegnatari inseriti nelle posizioni utili della graduatoria da bando”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • U6o

    E bhe hanno ragione se manca il garage, dove mette l auto?