Commenta

Cremonese sconfitta
dalla Giana per
due reti a una

Giana E. – Cremonese 2 – 1

Giana E.: Paleari, Perico, Augello, Marotta, Solerio, Polenghi, Pinto, Biraghi, Bruno, Gasbarroni, Perna. All. Albè
A disp.: Sanchez, Sosio, Costa, Bonalumi, Sanzeni, Brambilla, Greselin, Rossini, Capano, Romanini, Cogliati, Remuzzi.

Cremonese: Ravaglia, Gambaretti, Crialese, Pesce, Russo, Marconi, Bianchi, Suciu, Brighenti, Sansovini, Maiorino
A disp.: Aiolfi, Zullo, Formiconi, Briganti, Bianco, Ferrara, Magnaghi, Ciccone, Pacilli, Guglielmotti.

All. Rossitto

Arbitro: Giovanni Nicoletti della sezione di Catanzaro con gli assistenti Michele Lombardi di Brescia e Gamal Mokhtar di Lecco.

Cremonese pericolosa fin dai primi minuti con Sansovini al 6′ e Maiorino su punizione all’8′, entrambi i tentativi non trovano però lo specchio della porta. Al 10′ è Brighenti ad avere la palla buona per il vantaggio ma la Giana si salva in corner. Al 21′ Gasbarroni ha la prima occasione della partita, ma il suo tiro è fuori. Ci prova anche Pinto e Ravaglia devia in corner, sugli sviluppi del calcio d’angolo Perico sorprende Ravaglia e sblocca la partita. Giana in vantaggio.

La Cremonese colpisce un palo con Pesce al 41′, Suciu aggancia il pallone ma il suo tiro è alto. Al 45′ la Cremonese ottiene una punizione dai 20 metri, Sansovini colpisce la traversa. Sfortunata la Cremonese che dopo un minuto di recupero rientra negli spogliatoi sotto di un gol

Al sesto la Cremonese pareggia: Brighenti corregge in rete un tiro di Bianchi. 1 a 1.

Giana vicino al gol al 16′ con Bruno che colpisce la traversa. Sono solo le prove generali per il gol che arriva qualche minuto dopo al 22′ con Bruno che trafigge Ravaglia. Rossitto tenta il tutto per tutto, escono Bianchi e Maiorino ed entrano Pacilli e Magnaghi, e la Cremonese si dispone con un 4-2-4. Ma è ancora la Giana ad andare vicino al gol con Pinto che calcia a lato. Nel finale c’è spazio anche per Ciccone che va a rilevare uno stanchissimo Brighenti, mentre nella Giana entrano Cogliati per Gasbarroni e Rossini per Bruno. Cremonese che ancora una volta non riesce a trovare la terza vittoria consecutiva, finisce 2 a 1 dopo 3′ di recupero.

Maria Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti