Cronaca
Commenta

Pedopornografia sul pc di Zamperini: trasmessi gli atti alla procura di Roma

Sono stati trasmessi a Roma come città di competenza gli atti inerenti l’accusa di pedopornografia contestata ad Alessandro Zamperini, l’ex giocatore coinvolto nell’inchiesta sul calcio scommesse.

Sono stati trasmessi a Roma come città di competenza gli atti inerenti l’accusa di pedopornografia contestata ad Alessandro Zamperini, l’ex giocatore coinvolto nell’inchiesta sul calcio scommesse. Nel suo computer, che era stato sequestrato nel dicembre del 2011, momento del suo arresto, erano stati trovati 5000 video con materiale pedopornografico.

© Riproduzione riservata
Commenti